Premiati i Maestri e le Maestre del lavoro di Novara e Vco

In occasione del precetto natalizio da parte dei Consolati provinciali di Novara e Verbano Cusio Ossola tenutosi al Santuario di Boca

Premiati i Maestri e le Maestre del lavoro di Novara e Vco. Il riconoscimento è stato consegnato in occasione del precetto natalizio dei Consolati provinciali di Novara e del Verbano Cusio Ossola tenutosi al Santuario del Santissimo Crocifisso di Boca.


Il gruppo di partecipanti, composto da una novantina di persone, è stato accolto dal rettore, padre Fiorenzo Fornara Erbetta, e accompagnato in una visita guidata dell’edificio e della mostra allestita nei matronei e dedicata alla storia della costruzione, su progetto di Alessandro Antonelli. Successivamente nella cripta è stata officiata la messa dall’assistente spirituale dei Maestri del lavoro, monsignor Mario Perotti, e poi in un noto ristorante di Borgomanero per il pranzo. Nell’occasione le “maestre” e i “maestri” che si sono iscritti quest’anno al Consolato e quelli iscritti da 20 anni hanno ricevuto le targhe ricordo dalla viceprefetto di Novara, Elena Meli. Erano presenti, per i neo iscritti della provincia di Novara, Pierluigi Antonietti, Ivana Broggio, Fabio Cannavanetta, Adriano Spadin, Bruno Villella; per il Verbano Cusio Ossola Giuseppe Poletti di Villadossola.


Per gli iscritti da venti anni della provincia di Novara, Carlo Sacchi e Giovanni Zanoni; per il Verbano Cusio Ossola, Luigi Olzeri di Crevoladossola. La viceprefetto Meli ha inoltre consegnato riconoscimenti particolari a due Maestri che hanno fatto del lavoro la propria vita: al novarese Gianluigi Noja per i 62 anni di lavoro e al ghemmese Giorgio Colmegna, tuttora in servizio dopo 65 anni di lavoro come amministratore unico di Agamium Energetica. Durante il pranzo il console provinciale Ubaldo Uberti ha poi consegnato l’attestato di console provinciale emerito al Giuseppe Barchietto e quello di viceconsole emerito a Silvano Fornara per la dedizione e la competenza dimostrate negli anni in cui hanno ricoperto tali cariche. Alla giornata ha partecipato anche la signora Assunta Vescio, presidente del Gruppo Arsciol di Vagna, frazione di Domodossola, in costume locale, che ha raccontato della curiosa tradizione del festeggiamento del Natale durante il mese di luglio, che si tiene proprio a Vagna. Il console e la signora Vescio si sono poi scambiati delle targhe ricordo a suggellare l’amicizia tra le due associazioni.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2023 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni