La macchina vaccinale dell’Asl Novara si muove per i profughi ucraini

Le linee guida per le persone ucraine che necessitano della vaccinazione

L’Asl Novara ha reso noto le linee guida per assistere i profughi ucraini che necessitano la vaccinazione contro il Covid.

Entro 48 ore dall’ingresso in Italia, è necessario effettuare un tampone nasofaringeo anti Covid. In caso di tampone negativo, per i maggiori di 6 anni, è obbligatorio indossare una mascherina FFP2 per 5 giorni. In caso di tampone positivo si applica l’isolamento obbligatorio. Pertanto, i cittadini ucraini arrivati in Piemonte assistiti dalle associazioni e dalle famiglie che li ospitano, sono invitati a consultare tempestivamente i siti web delle Agenzie di Tutela della Salute (ATS) di riferimento per verificare i centri del territorio dedicati all’emergenza Ucraina, presso i quali è possibile ricevere i seguenti servizi:

Tamponi nasofaringeo:

Novara -hot spot di viale Roma 7, ingresso A3 sotterraneo. Da lunedì a venerdì dalle 10:30 alle 15:00. Sabato e domenica dalle 11:00 alle 15:00.

Borgomanero – hot spot al centro prelievi dell’Ospedale SS Trinità di viale Zoppis dal lunedì al venerdì alle ore 14:30 alle 15:30.

Per i minori, donne in stato di gravidanza e coloro che hanno un visto rilasciato in area Schengen: ottenere l’iscrizione al Servizio Sanitario Regionale, con il rilascio di una tessera sanitaria provvisoria. Con tale tessera sanitaria è possibile rivolgersi gratuitamente a qualsiasi Medico di Medicina Generale/ Pediatra di Libera Scelta del territorio, anche per la prescrizione di farmaci o di accertamenti diagnostici.

Per gli altri profughi ucraini: ricevere il codice STP (Straniero Temporaneamente Presente), necessario per poter ottenere prestazioni sanitarie e prescrizioni anche di farmaci a carico del SSR; è possibile richiederlo via email stp.ucraina@asl.novara.it oppure agli sportelli CUP.

Dopo aver acquisito il codice STP è possibile aderire alla campagna vaccinale al seguente indirizzo: https://www.ilpiemontetivaccina.it/preadesione/#/ oppure recarti nei centri vaccinali di: Arona Pala Green, Borgomanero al centro vaccinale Santa Croce, Oleggio Castello centro vaccinale Pro Oleggio, Novara al Salone Borsa e Trecate al centro vaccinale.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL