Insegnava al Cantelli il docente morto dopo il vaccino anti Covid

Insegnava al Cantelli il docente morto dopo il vaccino anti Covid. Si tratta di Sandro Tognatti, 57 anni, residente a Cossato e titolare della cattedra di clarinetto al conservatorio di Novara. La tragedia nella mattinata di oggi, domenica 14 marzo, a 24 ore di distanza dalla somministrazione della prima dose di vaccino AstraZeneca.

Il professore è stato colto da malore nella sua casa e all’arrivo dell’ambulanza non c’è stato nulla da fare; non soffriva di patologie particolari ed è stato il medico di base a informare la Asl che Tognatti aveva ricevuto il vaccino il giorno prima. Lo stesso somministrato alla moglie e alla figlia, entrambe insegnanti.

Subito la Regione ha sospeso in via precauzionale il vaccino e dopo un paio d’ore, in seguito all’isolamento del lotto utilizzato, ha regolarmente ripreso le somministrazioni con vaccini appartenenti a lotti diversi, in attesa delle decisioni dell’Aifa e della Commissione piemontese per la farmaco vigilanza, che è stata già convocata.

 

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *