Il piccolo Eitan è stato dimesso ed è tornato a casa

Questa mattina, 10 giugno, il piccolo Eitan, l’unico sopravvissuto della strage del Mottarone in cui sono morte 14 persone tra cui tutti i famigliari del bambino di origini israelian, è stato dimesso dal reparto Isola di Margherita dell’ospedale Regina Margherita di Torino.

Il bambino è tornato in ambulanza a casa a Pavia accompagnato dalla zia Aya. Ora le sue condizioni sono molto migliorate. La sua prognosi è di 60 giorni. Proseguirà il percorso terapeutico dal punto di vista psicologico ed effettuerà future visite di controllo.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL