Il Comune consegna l’auto alla donna coinvolta nel crollo del cavalcavia

Alessandra Saccato ha ricevuto una Lancia Ypsilon concessa in comodato d'uso gratuito dalla concessionaria Astra

È stata consegnata ieri, 3 gennaio, di fronte alla sede del municipio, una nuova auto ad Alessandra Saccato, la donna che lo scorso 10 ottobre è stata coinvolta nel cedimento del terrapieno del cavalcavia 25 Aprile. Si tratta di una Lancia Ypsilon concessa in comodato d’uso gratuito dalla concessionaria Astra.

Saccato, 50 anni, di Trecate, era rimasta incastrata con la sua auto proprio nella voragine creata dal cedimento, mentre percorreva il tratto di cavalcavia in direzione sud dopo aver accompagnato la figlia al lavoro. Uno choc terribile, ma per fortuna nessuno grave trauma fisico.

Il mezzo, però, è stato rottamato e da allora Saccato era rimasta senza auto. Tutt’ora è in attesa del risarcimento dei danni.

La rimozione dell’auto

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2023 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni