Evade dai domiciliari per andare a casa dell’ex compagna, arrestato

E’ uscito di casa per andare dall’ex compagna. Ma l’uomo, quarantenne novarese, in realtà fuori casa non doveva proprio esserci visto che era sottoposto agli arresti domiciliari, misura che era stata decisa dal giudice dopo la violazione del divieto di avvicinamento alla ex emesso in seguito ad una denuncia per stalking. Sorpreso fuori casa, e, soprattutto, a casa della ex, è stato arrestato dalla polizia.

 

 

Comparso davanti al giudice per l’udienza di convalida e la contestuale direttissima, è stato condannato a sei mesi, con rito abbreviato, e, tecnicamente, rimesso in libertà; ma per lui proseguono gli arresti domiciliari stabiliti per lo stalking, il cui processo si è già aperto con i primi testi.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *