Due casi di Coronavirus nell’Ovest Ticino, l’annuncio dei sindaci

Due casi positivi nell’Ovest Ticino: Oleggio e Galliate. Lo hanno annunciato via Facebook i rispettivi sindaci delle due città. Andrea Baldassini lo ha comunicato ieri sera, domenica 8 marzo, per Oleggio; Claudiano di Caprio poco fa, nella mattinata di oggi, lunedì 9 marzo.
“Ho appena ricevuto comunicazione ufficiale che ad Oleggio è presente un caso di positività al Coronavirus. Deriva dal focolaio lombardo e tutta la cerchia di persone ad esso collegata è già stata messa in isolamento domiciliare sotto sorveglianza sanitaria. Al momento la persona è ricoverata presso l’ospedale Maggiore di Novara e non è in condizioni critiche.
Invito tutti alla massima cautela, al rispetto delle norme e a rimanere presso la propria abitazione se non strettamente necessario per ragioni lavorative o altri impegni improrogabili.
Non appena avrò ulteriori notizie le comunicherò”.
Questa una parte del suo post virtuale. E per questo motivo il sindaco ha anche annunciato la sospensione del mercato, che si tiene a Oleggio ogni lunedì: in un primo momento le bancarelle erano state confermate, rispettando tutti i punti del decreto, poi con la prefettura si è optato per il “No”.
“Abbiamo appena ricevuto comunicazione ufficiale dall’Asl che a Galliate è stato accertato un caso di positività al Coronavirus
Non appena avrò ulteriori notizie le comunicherò. La persona attualmente sta bene ed è ricoverata presso l’ospedale Maggiore di Novara in osservazione”, ha scritto invece il primo cittadino di Galliate.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *