Dopo la rissa con accoltellamento, chiuso il bar per trenta giorni

Provvedimento disposto questa mattina dal questore di Novara

Nella mattina di oggi, 16 novembre, il questore di Novara ha disposto la chiusura per trenta giorni di un esercizio commerciale adibito alla ristorazione e somministrazione al pubblico nei pressi dell’auto stazione. L’ordine si è reso necessario in seguito ad una serie di eventi avvenuti negli ultimi mesi che hanno creato gravi disturbi per l’ordine e la sicurezza pubblica, culminato con un intervento da parte della Polizia di Stato, per un fatto di grave allarme sociale: nella notte del 13 novembre una rissa ha coinvolto numerosi soggetti con pregiudizi di polizia e l’utilizzo di bottiglie di vetro. Nella colluttazione un cittadino sudamericano è stato colpito fa diverse coltellate e ora si trova in prognosi riservata.

L’adozione di un provvedimento di tale portata trova il suo fondamento anche in virtù di una precedente chiusura da parte del questore di Novara nello scorso mese di aprile che aveva stabilito la sospensione della licenza per 10 giorni. E’ invece in corso attività investigativa per risalire all’autore dell’episodio delittuoso di sabato scorso.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni