Covid: neonato novarese in terapia intensiva

Ha soltanto un mese di vita ed è ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Regina Margherita di Torino a causa del Covid. Le condizioni del piccolo sono peggiorate durante la notte di Natale, da qui la decisione di trasferirlo da Novara a Torino.

Il paziente neonato è costantemente monitorato nel dipartimento patologia e cura diretto dalla dottoressa Franca Fagioli. Viste le condizioni critiche presentate, sono stati costretti a sottoporlo alla circolazione extracorporea per riossigenare i tessuti e gli organi in gravi difficoltà a causa di una severa insufficienza respiratoria e cardiaca. Le condizioni, a oggi, sono gravi ma stabili.

Il piccolo di un mese si aggiunge all’ultimo bollettino dell’Unità di crisi sull’andamento dell’epidemia in Piemonte, tra i 49 maschi non vaccinati ricoverati in rianimazione. Al momento, in regione, sono dodici i bambini ricoverati con il Covid-19.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL