Comunali Arona e altri 5 centri: spoglio dalle 9 di martedì mattina
21 settembre 19:44
Referendum, Provincia di Novara definitivo: SI 97.730 voti (69,68%); NO 42.532 voti (30,32%)
21 settembre 18:44
Referendum, affluenza definitiva: Italia 53,84%, Piemonte 51,55%, Provincia 50,48%, Novara città 47,28%
21 settembre 18:39
Referendum, NOVARA definitivo: SI 67,61%; NO 32,39%
21 settembre 17:55
Referendum, a Trecate (definitivo): SI 74,65%; NO 25,35%
21 settembre 17:28
Referendum, a Galliate (definitivo): SI 73,17%; NO 26,83%
21 settembre 17:22
Referendum, a Cameri (definitivo): SI 74,31%; NO 25,69%
21 settembre 17:09
Referendum, a Borgomanero (definitivo): SI 67,53%; NO 32,47%
21 settembre 16:58
Comunali, affluenze definitive: Arona 59,71%, Invorio 67,20%, Garbagna 70,62%, Bogogno 69,96%, Vaprio 71,51%, Vinzaglio 74,74%
21 settembre 16:09


Cronaca In città

Corso Garibaldi e piazza Cavour, lavori per oltre 500 mila euro

I lavori dureranno 225 giorni e inizieranno lunedì 14 settembre senza interruzione, per il momento, del traffico di veicoli e degli autobus

Inizieranno lunedì 14 settembre i lavori di sistemazione viabilistica di corso Garibaldi e piazza Cavour. Un annuncio che il sindaco Alessandro Canelli aveva fatto lo scorso 28 luglio parlando di «rifacimento integrale di corso Garibaldi, che sembra una strada di Beirut dopo i bombardamenti. In piazza Cavour, invece, la pavimentazione sarà risistemata con serizzo della Val d’Ossola, così come imposto dalla Soprintendenza per i beni culturali e ambientali».

La ditta aggiudicataria è l’impresa Cardani di Novara che seguirà l’opera per un ammontare di 575 mila euro. I lavori dureranno 225 giorni dal marciapiede di destra lasciando la stazione alle spalle, per proseguire nelle altre zone interessate, senza interruzione, per il momento, del traffico di veicoli e degli autobus.

 

 

In corso Garibaldi, infatti, è previsto il mantenimento della funzionalità del percorso pedonale e dei dehor, dei percorsi e delle fermate del trasporto pubblico locale, degli spazi di sosta veicolare come quelli esistenti. Sarann eseguiti il sottofondo e la pavimentazione stradale, la rimodulazione delle aiuole attorno alle alberate esistenti con l’individuazione delle nuove fermate del TPL e sistemazione delle pavimentazioni in acciottolato e in lastre lapidee esistenti. A completamento di questi interventi verranno adeguati l’impianto di smaltimento delle acque meteoriche, l’impianto di pubblica illuminazione, la segnaletica verticale ed orizzontale.

In piazza Cavour, invece, è in programma il restyling della pavimentazione attraverso la ridefinizione degli attraversamenti pedonali con cubetti in serizzo in sostituzione dei preesistenti in porfido.

«L’intervento a la finalità di riqualificare la zona mantenendo il più fedelmente possibile l’impianto originario che si è tramandato nel tempo. I lavori verranno effettuati a step in modo da creare meno disagi possibili al traffico e ai passanti – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici Mario Paganini.

Parallelamente all’affidamento del cantiere, sono stati individuati professionisti che assisteranno agli scavi al fine di salvaguardare al meglio le alberate esistenti e redigere la relazione finale di stabilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati