Cordoglio in città per la scomparsa dell’avvocato Cardinali

Profondo cordoglio ha suscitato in città e non solo la notizia della scomparsa dell’avvocato Fernando Cardinali, spentosi nella giornata di sabato all’età di 90 anni.

Decano del Foro novarese, oltre ad aver esercitato con successo e numerosi riconoscimenti la professione per oltre mezzo secolo, era nota a tutti la sua passione per la politica. Nel 1993, in occasione delle prime comunali che prevedevano l’elezione diretta del sindaco, venne candidato alla guida di uno schieramento di centro-sinistra ma, dopo un positivo risultato ottenuto nel primo turno, venne un po’ a sorpresa superato nel ballottaggio dal candidato leghista Sergio Merusi.

A livello amministrativo ebbe comunque modo di collaborare insieme al collega Gianni Correnti, che lo chiamò cinque anni dopo a far parte della Giunta assegnandogli la delega ai Lavori pubblici.

 

Negli ambienti legati alla professione di legale Cardinali, per tanti semplicemente “Nando”, è sempre stato ricordato per il suo estenuante impegno in difesa dei più deboli e con minori possibilità. Cardinali lascia la moglie Marina e i figli Fabrizio, anche lui avvocato che da tempo gli è subentrato nello studio, Riccardo e Valeria.

La Camera Penale di Novara lo sta ricordando sulla sua pagina di un noto social con l’immagine che proponiamo anche noi accompagnata da un semplice “Ciao Nando…”.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: