Condannato per violenza sessuale aggravata è stato arrestato in Albania

L'uomo aveva violentato la moglie quando viveva a Novara. L'operazione è stata condotta dai Carabinieri in collaborazione con l'Interpol

A Novara, nel 2017, era stato arrestato per violenza sessuale aggravata nei confronti della ex moglie che lo aveva denunciato. L’uomo era poi stato condannato in via definitiva a 5 anni e 10 mesi di reclusione dalla Corte d’appello di Torino il 4 aprile 2022, ma si era reso irreperibile in Italia e la Procura della Repubblica aveva emesso nei suoi confronti un ordine di esecuzione per la carcerazione.

Lo scorso 25 settembre M.B., 53 anni, è stato arrestato in Albania a seguito di un mandato arresto europeo richiesto dal Nucleo investigativo del Comando provinciale dei Carabinieri di Novara ed emesso dalla Procura. L’arresto è stato eseguito materialmente dall’Interpol che ha rintracciato l’uomo.

Le indagini sono state condotte dai Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Novara in collaborazione con il R.I.S. di Parma. Nei riguardi dell’arrestato è stata richiesta anche l’estradizione a garanzia che la pena venga scontata ai sensi di legge in Italia.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2024 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni

Condannato per violenza sessuale aggravata è stato arrestato in Albania