Con SDA venerdì nuovi vaccini a Borgomanero

Nuove consegne di vaccini anti Covid nel territorio novarese con il corriere di Poste Italiane, SDA. Domani, venerdì 21, saranno consegnate all’Ospedale di Borgomanero 1250 dosi del vaccino Johnson&Johnson e 4200 dosi di Moderna.

Mezzi speciali, attrezzati con celle frigorifere, prenderanno in carico i vaccini a Chiavari e proseguiranno il loro viaggio, per raggiungere la loro destinazione finale.

 

 

Orgoglioso della «collaborazione con l’Esercito Italiano nell’ambito del piano di somministrazione nazionale dei vaccini» si dice Matteo Del Fante, Ad e direttore generale di Poste Italiane, commentando i risultati del primo trimestre e ricordando come «un bacino potenziale del 37% della popolazione verrà vaccinato grazie alle dosi prenotate sulla nostra piattaforma cloud e consegnate da Poste Italiane».

In totale il Corriere SDA in collaborazione con l’Esercito Italiano venerdì consegnerà in Italia 199.450 dosi di vaccini Johnson&Johnson e 713.600 di Moderna.

Nelle settimane scorse, a partire dal 27 febbraio, attraverso il corriere SDA sono già state consegnate decine di migliaia di dosi di vaccini, compreso AstraZeneca, all’ospedale di Borgomanero, alla sua farmacia e alle farmacie ospedaliere di Vercelli e di Verbania, sempre in provenienza da Chiavari.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni