«Chiudete il ponte del Terdoppio per la sicurezza dei cittadini»

L'allarme del capogruppo del Pd. Ma il sindaco smentisce: «Monitoraggio con sensori. Al minimo segnale di pericolo chiuderemmo». E annuncia l'ipotesi di un ponte provvisorio

«Chiudete il ponte del Terdoppio per la sicurezza dei cittadini». A lanciare l’allarme è stato il capogruppo del Pd, Nicola Fonzo, questa mattina, 20 ottobre, in consiglio comunale. «Chi passa di lì può notare l’avvallamento che si è formato: le foto che ho visto sono da far tremare i polsi. Non credo che la chiusura si possa rimandare ancora per l’incolumità dei cittadini».

Ma il sindaco Alessandro Canelli ha smentito il pericolo: «Il ponte è costantemente monitorato da settimane con appositi sensori – ha replicato -. Se abbiamo deciso di tenerlo aperto, è perchè l’abbiamo anche messo in sicurezza. Al minimo segnale di allarme da parte del sistema di controllo, chiuderemmo subito».

Il primo cittadino ha poi annunciato l’ipotesi di un ponte provvisorio: «Nel fine settimana sono state condotte indagini strumentali ed entro dieci giorni avremo i risultati. L’idea è quella di realizzare un manufatto temporaneo su quello esistente in modo da chiudere solo pochi giorni, magari nel fine settimana, per limitare al minimo i disagi. Poi andremo a occuparci della sistemazione del cavalcavia 25 Aprile e, una volta terminati i lavori lì, torneremo su Terdoppio per il nuovo ponte che sarà definitivo. Questo ci consentirà di non chiudere contemporaneamente i due principali ingressi della zona Est della città».

Leggi anche

Caos cavalcavia, ipotesi biglietto unico treno+bus per chi viaggia da Trecate e Galliate

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni