Cronaca
lascia londra

Carpignano, spaccio di droga nei boschi: un arresto

I carabinieri di Fara hanno fermato un trentenne con oltre 35 grammi di cocaina, oltre ad hashish e marijuana

Spaccio di droga nei boschi di Carpignano Sesia, i carabinieri di Fara hanno arrestato un trentenne di nazionalità marocchina, senza fissa dimora, trovato in possesso di 35 grammi di cocaina, e un quantitativo inferiore di hashish e marijuana.

 

 

L’arresto ieri pomeriggio dopo che i militari da giorni stavano tenendo sotto controllo una zona dove erano stati segnalati strani e frequenti movimenti di auto su una strada sterrata che si inoltra nel bosco.

Proprio seguendo una di queste auto i militari sono riusciti a sorprendere un il pusher mentre stava cedendo droga a occasionali clienti.

Alla vista dei carabinieri l’uomo ha tentato di darsi alla fuga ma è stato inseguito e bloccato; addosso, oltre alla droga, anche un bilancino di precisione e 2mila euro in contanti, somma che gli investigatori reputano provento dell’attività di spaccio. Dopo le formalità il trentenne è stato portato in carcere a Novara a disposizione dell’autorità giudiziaria.

L’arresto di ieri si inserisce nel contesto di una più ampia attività dei carabinieri di Novara per contrastare il fenomeno dello spaccio nei boschi, tra Fara e Carpignano, che nelle scorse settimane ha già portato ad altri arresti e denunce.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati