Canelli: «Il Ticino non è uno spartiacque per il virus»

Canelli: «Il Ticino non è uno spartiacque per il virus». Il sindaco di Novara commenta, come sempre, in diretta facebook, la (sua) decisione di chiudere le scuole per un’altra settimana: «Il presidente della Regione ha capito la situazione e si è speso per rimandare l’apertura delle scuole. In Piemonte il numero di contagi non è aumentato di molto, ma visto che il tasso di espansione in Lombardia è invece molto elevato si è deciso di chiudere e riaprire eventualmente lunedì prossimo. Non trovo giusto che gli studenti lombardi non possano frequentare le loro scuole, ma le nostre sì: il Ticino non è uno spartiacque per il virus».

 

[the_ad id=”62649″]

 

Ma oltre alle scuole ci sono gli impianti sportivi: «Altre misure contenitive – ha continuato – non sono state prese; noi stiamo, però, lavorando per limitare la situazione degli impianti sportivi: il decreto del governo dice che si possono tenere aperti, ma noi siamo un po’ scettici. Certo non possiamo contenere tutto, ma se l’obiettivo è quello di prevenire dobbiamo mettere in atto tutte le misure di buon senso. Per questo stiamo lavorando sulle troppe libertà che il decreto governativo lascia a chiunque voglia utilizzare le palestre e le piscine: è assurda la migrazione di questi giorni da parte degli utenti dalla Lombardia. Mi sto confrontando, infatti, con la prefettura e le autorità sanitarie allo scopo di emanare un documento che possa limitare questo aspetto».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni