Arona: arrestata banda di lituani autori di una rapina in gioielleria

droga
I sospettati, dopo una scrupolosa indagine, sono stati rintracciati e fermati in Lituania ed estradati in Italia nei giorni scorsi

I Carabinieri del Comando di Arona, in collaborazione con la Divisione Si.Re.Ne. per la Cooperazione Internazionale di Polizia hanno rintracciato all’estero due soggetti di nazionalità lituana ritenuti responsabili di una rapina aggravata, commessa nel novembre del 2021 ai danni della gioielleria Zanaboni di Arona.

In quell’occasione la rapina si era caratterizzata per la particolare rapidità di esecuzione, circa 1 minuto e 28 secondi per sottrarre 18 orologi di valore, tra cui Rolex, IWC e Tudor e diversi preziosi in oro in esposizione, per un valore di centocinquantamila euro.

I sospettati, dopo una scrupolosa indagine, sono stati rintracciati e fermati in Lituania ed estradati in Italia nei giorni scorsi.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni