Al via le vaccinazioni a domicilio anti Covid

Al via le vaccinazioni a domicilio anti Covid. Un servizio per gli ultraottantenni non trasportabili messo in atto grazie alla collaborazione tra Asl e dei medici di base.

Il Medico curanteprenota alla farmacia ospedaliera o territoriale dell’Asl il numero di dosi necessarie a vaccinare i pazienti non trasportabili che, avendo la preadesione, si trovano in lista d’attesa: i farmacisti dell’Asl provvedono alla preparazione in ambiente protetto sotto cappa della siringa monodose di vaccino che consegnano al medico in data e ora concordate. Quest’ultimo provvede a somministrare il vaccino al domicilio del paziente, a registrare la dose somministrata su sistema informatico e a dare l’appuntamento per la seconda dose.

Questa modalità di vaccinazione a domicilio, caldeggiata dai sindaci del territorio per garantire a tutti la vaccinazione, è stata sperimentata ieri dal dottor Francesco Marocchino, medico di base del distretto area sudper alcuni suoi assistiti del comune di Carpignano Sesia, tra i quali i coniugi Antonio Pescio di 98 anni e Luciana Comolli di 94 anni.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni