A Trecate cinque feretri provenienti dal Bergamasco

Sono arrivati nel pomeriggio di oggi, giovedì 2 aprile, a Trecate, i primi cinque feretri provenienti dal Bergamasco.

Il mezzo dell’esercito italiano è stato scortato da una pattuglia dei carabinieri e dalla motorizzata della polizia locale: ad accogliere le bare il sindaco Federico Binatti, l’assessore Caterina Simeone, il consigliere incaricato ai Servizi cimiteriali Patrizia Dattrino, il comandante della polizia locale Pier Zanatto con alcuni dei suoi agenti, il comandante della stazione dei carabinieri di Trecate Giovanni Ferrara e diversi militari. Il parroco don Ettore Maddalena, accompagnato da don Alessandro, dopo la lettura del passo evangelico delle Beatitudini, ha benedetto le bare. Don Alessandro ha accompagnato questo delicato momento con un canto.

 

[the_ad id=”62649″]

 

«E’ stato un momento particolarmente commovente – ha commentato il Sindaco Binatti – perché, oltre a pensare alla difficoltà del particolare momento storico che stiamo vivendo e alla sofferenza di queste persone, che vengono spesso a mancare in uno stato di completo isolamento e solitudine, tutti noi ci siamo immedesimati anche in quanto possono provare i famigliari, impossibilitati a essere presenti: anche a loro è andato il nostro pensiero e la nostra preghiera».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni