SERIE D Vittorie esterne di Novara e Gozzano

Decidono Vuthaj e Alfiero nella ripresa per gli azzurri

ASTI-NOVARA 0-2
ASTI (4-3-3): Brustolin 6,5; Pezziardi 6, Rosset 5,5 (18’ st Ottone 6), Taddei 6 (30’ st Lanfranco sv), Legal 6; Venneri 5,5, Diagne 6, Toma 6; Virdis 5,5, Plado 5,5 (11’ st Picone 6), Piana 5,5 (30’ st Ndiaye ng). A disp.: Zeggio, Pinto, Vespa, Trevisiol, Giani. All.: Montanarelli 5.5.
NOVARA (3-4-1-2): Desjardins 6,5; Agostinone 6 (22’ st Capano 6), Bonaccorsi 6, Amoabeng 6,5; Paglino 6 (45’ st Gymah ng), Di Munno 6 (22’ st Tentoni 6,5), Di Masi 6,5, Vaccari 6; Gonzales 5,5 (31’ st Laaribi ng); Vuthaj 7, Alfiero 6,5 (39’ st Pereira Lopez ng). A disp.: Tagliento, Pagliai, Spina, Benassi, Laaribi. All.: Marchionni 6,5.
ARBITRO: Peletti di Crema 6.

MARCATORI: st 3′ Vuthaj, 36′ rig. Alfiero.
NOTE: giornata serena, terreno in discrete condizioni di gioco, spettatori 150 circa. Ammoniti: Taddei, Diagne, Toma, Amoabeng. Recupero: pt 3’, st 6’.
Al 16′ pt Gonzales si è fatto parare un rigore da Brustolin.

Massimo risultato col minimo sforzo per il Novara che, prima fallisce un rigore con Gonzales dopo appena un quarto d’ora, poi, dopo aver mancato altre nitide occasioni da gol, ci pensa il solito Vuthaj ad inizio ripresa ad infilare l’angolo basso alla sinistra del portiere degli spumantieri Brustolin. Nel finale, Alfiero si procura e trasforma il penalty che mette in ghiaccio la gara. Quarto successo esterno, tredicesima vittoria in diciannove partite, +8 sull’immediata inseguitrice Varese, che, dopo il turno infrasettimanale di mercoledì prossimo 2 febbraio, domenica prossima 6 febbraio, ospiterà gli azzurri allo stadio “Ossola”. Prima, però, la formazione allenata da Marco Marchionni intende vincere la decima gara consecutiva al “Piola” mercoledì in un orario inusuale (ore 18) visto il clima di queste settimane contro il Borgosesia. “Abbiamo ottenuto di non giocare alle ore 14,30 ma posticipare il match per fare in modo che pur in un giorno feriale i nostri tifosi possano esserci vicino, come lo sono stati sempre sino ad ora in questo campionato dove siamo in testa e intendiamo rimanerci fino alla fine per tornare nei professionisti” le parole del presidente Massimo Ferranti soddisfatto dell’ennesimo successo della sua creatura.

IMPERIA-GOZZANO 0-3
IMPERIA (4-3-3): Bova 6.5, Deiana 6, Castaldo 5, Petti 5.5, Losasso 5, Canovi 5.5 (9′ st Cassata 6), Giglio 6, Coppola 5.5 (9′ st Montanari 5.5), Rosati 6, Lupoli 6 (15′ st Virga 6), Cappelluzzo 6. A disp.: Caruso, Carletti, Fazio, Minasso, Mara, Fatnassi. All. Minori (Ascoli squalificato) 5.

GOZZANO (4-3-3): Vagge 6, Di Giovanni 6.5, Nicastri 6, Castelletto 6, Bane 6.5, Montesano 6.5, Rao 6 (18′ st Pennati 6), Gemelli 6.5 (25′ st Cozzari 6), Gassama 7 (37′ st Paoluzzi ng), Cominetti 7 (33′ st Repossi ng), Sangiorgio 6.5 (47′st Molinari sv). A disp.: Ujkaj, Italiano, Turato, Faye. All. Schettino 7.
ARBITRO: Adil Bouabid di Prato 6
MARCATORI: pt 39′ rig. Montesano; st 35′ Gassama, 47′ Bane.
NOTE: spettatori 150. ammoniti: Deiana, Gemelli, Virga. Angoli 5-7. Recupero: pt 1’, st 5’.

Il Gozzano formato trasferta ritrova vittoria e solidità. Grazie all’affermazione esterna di Imperia (3-0), i cusiani sono la squadra che ha ottenuto più punti lontano da casa insieme al Novara corsaro ad Asti. Mai in discussione il successo dei rossoblù che sembrano aver trovato anche quella concretezza offensiva che per troppo tempo aveva condizionato la squadra di Schettino. Al “Ciccione” ci pensa capitan Montesano a sbloccare la partita al 35′ del primo tempo trasformando un rigore per fallo commesso su Di Giovanni. Solo ad inizio ripresa i liguri provano a schiacciare il Gozzano, ma Vagge risponde presente e nel finale la forbice tra le due formazioni si allarga. All’80’ Gassama corregge in rete un tiro del compagno Repossi, mentre in pieno recupero è il difensore Bane a ribadire in rete una punizione di Paoluzzi respinta dall’incrocio dei pali.

RISULTATI 20^ giornata: Città di Varese-Lavagnese 2-1; Rg Ticino-Casale 2-1; Derthona-Vado 3-0; Sanremese-Caronnese 0-0; Borgosesia-Chieri 1-1; Ligorna-Fossano 2-2; Asti-Novara 0-2; Bra-Saluzzo 1-0; Sestri Levante-Pont Donnaz 5-1; Imperia-Gozzano 0-3.

CLASSIFICA Novara 44; Città di Varese 36; Sanremese 34; Chieri 33; Borgosesia, Derthona 31; Gozzano 29; Pont Donnaz, Vado 28; Casale, Bra 27; Sestri Levante 26; Rg Ticino 21; Asti 20; Ligorna 19; Caronnese, Lavagnese, Fossano 16; Imperia 15; Saluzzo 11.

PROSSIMO TURNO (21^ giornata) mercoledì 2 febbraio ore 14,30: Casale-Sestri Levante, Pont Donnaz-Bra, Gozzano-Asti, Fossano-Varese, Chieri-Derthona, Lavagnese-Imperia, Saluzzo-Ligorna, Caronnese-Rg Ticino, Vado-Sanremese; ore 18: Novara-Borgosesia.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Guido Ferraro

Guido Ferraro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL