Serie D Novara, a rischio causa meteo la trasferta di domani 24 aprile con la Lavagnese

Novara a Lavagna per continuare la marcia in vetta nella 34esima giornata

Oggi a Lavagna i cartelli “allerta giallo” fino a domani alle ore 13 per le condizioni meteo, se domani sarà “allerta arancione”, la partita Lavagnese-Novara verrà rinviata a mercoledì 4 maggio. Ovviamente il Novara spera di poter scendere in campo, conquistare l’ottava vittoria esterna, quinta del girone di ritorno lontano del “Piola”, mantenere saldamente la vetta della classifica. Il tecnico degli azzurri Marco Marchionni nella conferenza stampa odierna ha spiegato i motivi della mancata richiesta di anticipare la gara, in previsione del turno infrasettimanale di mercoledì prossimo 27 aprile: “Come ho sempre affermano siamo padroni del nostro destino, facciamo la corsa su noi stessi, non ci interessa il risultato della Sanremese, inizia lo sprint finale, ritengo che questa settimana, con tre partite, sarà decisiva.

Giocare in anticipo al sabato dopo la breve sosta di Pasqua ci avrebbe dato un giorno in meno per preparare questa trasferta. Se la Lavagnese è penultima evidentemente avrà avuto delle difficoltà, noi però dobbiamo avere il massimo rispetto come sempre per qualsiasi avversario avremo di fronte, ma anche convinti nei nostri mezzi, decisi ad imporci, per rimanere in vetta alla classifica”.

Assenti il difensore Strumbo e il centrocampista Capano, da valutare le condizioni del difensore Del Prete e dell’interno Laaribi. Novara col 3-4-1-2. Tra i pali Dejardens (classe 2000), difesa con Agostinone, Bonaccorsi, Amoabeng (2001). In mediana Tentoni e Vaccari (2002), esterni: a destra Paglino (2003), a sinistra Di Masi (2000), capitan Gonzalez alle spalle delle punte Diop (2003) e Vuthaj.

IL PROGRAMMA (34^ giornata), oggi: Fossano-Chieri 1-2; Pont Donnaz-Asti 2-2; Sanremese-Bra 1-1; domani ore 15: Rg Ticino-Sestri Levante, Caronnese-Varese, Derthona-Gozzano, Casale-Imperia, Vado-Ligorna, Lavagnese-Novara, Saluzzo-Borgosesia.

CLASSIFICA Novara 72; Sanremese 70; Casale 55; Derthona 53; Città di Varese 50; Bra 49; Chieri 48; Sestri Levante 46; Borgosesia, Gozzano 45; Caronnese 44; Vado 43; Ligorna 42; Pont Donnaz 41; Asti 40; Rg Ticino 38; Fossano 37; Imperia 29; Lavagnese 25; Saluzzo 18.

PROSSIMO TURNO (35° giornata) mercoledì 27/4/ore 15: Imperia-Caronnese, Asti-Casale, Novara-Fossano, Sestri Levante-Derthona, Gozzano-Lavagnese, Borgosesia-Pont Donnaz, Bra-Rg Ticino, Chieri-Saluzzo, Ligorna-Sanremese, Varese-Vado.

CLASSIFICA MARCATORI

28 RETI: Vuthaj (3 rig. Novara).
15 RETI: Mesina (Sestri Levante), Aperi (3 rig. Vado).
14 RETI: Diallo (Derthona), Anastasia (3 rig. Sanremese).
13 RETI: Forte (4 rig. Casale), Alfiero (3 rig., 11 Bra; 1 rig. Novara).
12 RETI: Vita (Sanremese), Mamah (Varese).
11 RETI: Menabò (Fossano).
10 RETI: Cassata (Imperia).
9 RETI: Virdis (2 rig. Asti), Lombardi (3 rig. Lavagnese), Aladje (Ligorna).
8 RETI: Rancati (Borgosesia), R. Esposito (2 rig. Caronnese), Sangiorgio (Gozzano), Cericola (Ligorna), Gonzales (3 rig. Novara), Valagussa (Sanremese).

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Guido Ferraro

Guido Ferraro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL