Calcio Serie D: sabato in campo Gozzano col Varese, Rg Ticino in val d’Aosta col Pont Donnaz

GOZZANO COL VARESE

Fari puntati sullo stadio d’Albertas di Gozzano, dove in uno dei tanti anticipi di domani i rossoblù di Massimiliano Schettino ricevono il Città di Varese. E’ una gara che può sancire la definitiva consacrazione dei cusiani, reduci da cinque partite utili consecutive. Il Gozzano vanta anche un piccolo primato: dalla serie A alla D, solo i campani del Giugliano hanno subito meno reti in trasferta (3) di Montesano e compagni che in 10 partite lontano da casa hanno preso solamente 4 gol, gli stessi di Sudtirol e Recanatese. Il pari di Genova contro il Ligorna ha confermato questa tendenza e domani Schettino non avrà a disposizione il centrocampista e capitano Gemelli (squalificato) e il difensore Ciappellano.

Non ci sono stati botti di mercato dell’ultimo momento e quindi il tecnico novarese darà fiducia alla squadra che lo ha portato alle soglie della zona playoff. Attenzione però ai biancorossi di Ezio Rossi che domenica scorsa contro il Novara hanno interrotto una striscia positiva di 10 gare.

RG TICINO VUOLE SOGNARE

Non si è smentito il presidente dell’Rg Ticino Guido Presta che è riuscito a portare in verdegranata un giocatore già cercato durante il periodo natalizio: è l’attaccante classe ’87 Gianluca Sansone, ex Sampdoria, Torino e Novara. Saluta invece il pari ruolo Yannick Makota: non è riuscito il trasferimento last minute ai pugliesi del Casarano e quindi si aspetta una chiamata dall’estero, ma non rientra più nel progetto tecnico. L’altro ingresso riguarda il centrocampista ex Paganese Giorgio Viti, classe ’99. Entrambi potrebbero essere a disposizione di mister Massimo Costantino già domani per la trasferta di Montjovet contro il Pont Donnaz.

Con il rientro a tempo pieno di Ogliari e Napoli, il tecnico calabrese ha tutti a disposizione e il ballottaggio riguarda soprattutto il partner offensivo di Vitiello. Momento delicato invece per i valdostani: l’arrivo di Cretaz a stagione già iniziata aveva proiettato il Pont Donnaz quasi in zona playoff, ma il girone di ritorno è cominciato con tre sconfitte consecutive.

23° TURNO Domani, ore 14,30: Gozzano-Varese, Borgosesia-Derthona, Chieri-Asti, Fossano-Bra, Pont Donnaz-Rg Ticino, Saluzzo-Sestri Levante. Domani, ore 14,30: Caronnese-Vado, Novara-Imperia, Lavagnese-Ligorna, Casale-Sanremese.

CLASSIFICA Novara 50; Sanremese 40; Città di Varese 39; Derthona, Chieri 34; Gozzano, Bra 33; Borgosesia 33; Casale 30; Pont Donnaz, Vado 28; Sestri Levante 26; Rg Ticino 25; Caronnese, Ligorna 23; Asti 21; Imperia 20; Fossano 19; Lavagnese 17; Saluzzo 11.

24° TURNO mercoledì 16/2/ore 14,30: Caronnese-Pont Donnaz, Bra-Novara, Rg Ticino-Lavagnese, Sestri Levante-Gozzano, Sanremese-Fossano, Ligorna-Chieri, Derthona-Casale, Varese-Borgosesia, Imperia-Asti, Vado-Saluzzo.

RECUPERI
Mercoledì 23/2/ore 14,30: Rg Ticino-Derthona.
Mercoledì 2/3/ore 14,30: Asti-Pont Donnaz, Borgosesia-Lavagnese, Chieri-Gozzano, Derthona-Novara, Imperia-Saluzzo, Ligorna-Casale.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Guido Ferraro

Guido Ferraro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL