Borgomanero, al “Parco del Gusto” per la Festa dell’Uva torna “Acino chi legge”

Letture animate per grandi e piccini e danze tradizionali dal mondo per coinvolgere la comunità e poi tante sorprese allo stand del FormidAbile Universo Anffas.

In occasione della Festa dell’Uva e inserito nel programma della manifestazione “Parco del Gusto”, torna “Acino chi legge”, appuntamento ideato e promosso da Anffas onlus Borgomanero.

Sabato 3 e domenica 4 settembre (sabato dalle 10.00 alle 20.30 e domenica dalle 10.00 alle 19.00), Anffas onlus Borgomanero sarà presente con uno stand nel Parco di Villa Marazza, ospite dell’evento “Parco del Gusto” realizzato da Comune di Borgomanero in collaborazione con Pro Loco Borgomanero e Condotta Slow Food Colline Novaresi con il patrocinio di ATL Novara.

Allo stand si potranno trovare gli originali gadget pensati per l’occasione tra cui l’iconico grembiule da cucina “Acino Chef legge” color vinaccia, prodotto in edizione limitata. E poi ancora borse in stoffa su cui campeggia l’Acino lettore, quadri realizzati dai partecipanti ai laboratori di Anffas sul tema dell’uva, bottoni in ceramica e piccoli oggetti regalo.

Due gli appuntamenti condotti dalla bravissima Francesca Amat e inseriti nel calendario del “Parco del Gusto”.

Il primo è fissato per sabato 3 settembre alle 17 con le “Danze dal mondo” in cui i ragazzi e le ragazze di Anffas, insieme alla conduttrice e agli educatori, coinvolgeranno il pubblico in danze tradizionali balcaniche, ebraiche, australiane e francesi. Il secondo momento è in programma domenica 4 settembre alle 16.30 e si tratta di “Letture animate per piccoli e grandi” in cui alcuni albi illustrati, presi in prestito dalla Biblioteca “Marazza, saranno letti ad alta voce, coinvolgendo bambini e famiglie nella lettura interattiva.

Ad“Acino chi legge”, si potranno poi, assaggiare anche i “frutti” del lavoro dei laboratori di cucina Anffas Borgomanero: leccornie speciali ideate appositamente per l’occasione. Il tutto innaffiato dai vini di Poderi Colombo di Claudio Colombo di Suno. Per scambiare quattro chiacchiere e conoscersi meglio.

L’evento è a sostegno della Campagna “Siamo FormidAbili” che promuove progetti di autonomia per le persone con disabilità seguite da Anffas onlus Borgomanero.

“Dopo un periodo così lungo in cui le distanze ci sono state imposte per la nostra tutela – ha commentato la direttrice di Anffas Onlus Borgomanero Laura Lazzarotto – siamo particolarmente felici di tornare al “Parco del Gusto”, insieme a tantissime altre realtà, con il nostro “Acino chi legge” e per questo ringraziamo l’Assessore Francesco Valsesia che, ancora una volta, ci ha coinvolti. Sarà un’occasione per incontrarci e anche per mostrare, attraverso i momenti di letture animate e di danze dal mondo, la bellezza della condivisione e la potenza che si sprigiona quando le persone con disabilità vengono coinvolte e attivate per esprimersi nelle proprie potenzialità. Potenzialità che ci sono sempre: basta solo guardarle con la lente giusta”.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Paolo Pavone

Paolo Pavone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Sezioni