Oleggio Basket, il girone di andata si chiude con la sesta sconfitta

Niente da fare, non si sblocca l’Oleggio Magic Basket nella prima sfida 2020 del campionato di serie B, ultima del girone di andata. In Sicilia la sfida valevole per la quindicesima giornata di campionato finisce 72-65, dopo un confronto equilibrato e i minuti finali da vero cardiopalma. A dare speranza le due triple di Benzoni nell’ultimo minuto che hanno consegnato agli Squali il 67-65, ma poi i padroni di casa sono stati più lucidi. Tra meno di sette giorni al via il girone di ritorno: appuntamento alle 21 a Cameri allo SportCube contro Alessandria, che a ottobre ha fatto soffrire la squadra di Remonti più del dovuto. (foto ufficio stampa Green Basket Palermo)

Cronaca del match
Padroni in campo con Tempestini, Caronna, Duranti, Minoli e Pollone; Squali con Grugnetti, Testa, Pelliciari, Pilotti e Benzoni. Partono bene Benzoni e Testa (0-4 e poi 3-7), ma si respira subito aria da battaglia (7-9). Pollone, Grugnetti e Tempestini si alternano a suon di triple (13-12), Pilotti e Testa fanno chiamare time out a coach Bassi (13-16). Al rientro Di Viccaro ne infila due dalla distanza (19-16). Giacomelli riconsegna il vantaggio (19-20), arriva però il parziale casalingo di 10-0 che vale il 29-22 e Remonti richiama i suoi. Bertocchi interrompe il digiuno e Giacomelli ricuce (29-24); gli Squali rientrano pian piano (31-28 di Testa) e arrivano con Pilotti a un solo possesso (35-32); sfuma il sorpasso e ne approfitta Caronna (35-32).

Al rientro dalla pausa è Benzoni ad accorciare di nuovo (35-34), Tempestini e Duranti mettono la freccia (42-36), ma c’è Pilotti con due triple perfette e Benzoni dopo cinque minuti abbondanti consegna la parità (44-44). I padroni di casa sono reattivi e in poche azioni il vantaggio è in doppia cifra, ci pensa ancora capitan Pilotti a rompere il ritmo avversario (54-46). Lombardo firma ancora il +10, Pilotti e Testa ricuciono (59-54 e time out casa). Gli Squali non riescono a dare la svolta e sul 65-54 coach Remonti li richiama. La reazione stavolta è biancorossa, il parziale di Testa, Grugnetti e Benzoni che spara due triple d’esperienza di 0-11 vale il 67-65, ma i secondi sul tabellone sono pochi ed è Palermo a concretizzare: 72-65.

Green Basket Palermo– Oleggio Magic Basket: 72-65(19-16; 35-32; 54-46)
Palermo: Savoca, Minoli 3, Micale ne, Mazzarella ne, Zini, Tempestini 16, Lombardo 5, Thiam Mame, Duranti 17, Pollone 12, Caronna 8, Di Viccaro 11. All. Bassi.
Oleggio: Grugnetti 9, Giacomelli 8, Pelliciari, Benzoni 14, Garbarini, Pilotti 19, Somaschini, Bertocchi 2, Mosele ne, Testa 13. All. Remonti.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: