Attualità

Scuola e precari novità: nomine in presenza all’Antonelli

Si comincia domani, giovedì 17 settembre, e si proseguirà fino a domenica 20 alle 16. Tanti i problemi delle nomine a distanza riscontrati fra gli insegnanti della primaria

Scuola e precari, ulteriore cambio, ulteriore novità. Nella giornata di ieri, martedì 15 settembre, l’Usp ha inviato una nuova comunicazione: i docenti delle scuole medie e superiori saranno nominati in presenza, alla scuola Antonelli a Novara a partire da domani, giovedì 17 settembre, dalle 8.30. Termine ultimo domenica 20 settembre alle 16. Un percorso davvero tortuoso per gli insegnanti, in attesa di una comunicazione da lunedì 14 settembre.

Sono in tutto 1.500 le nomine ancora da fare, su un totale di 5mila persone: il primo giorno di scuola hanno preso cattedra 3.500 insegnanti. «E’ stata una richiesta delle diverse sigle sindacali, – dice Luigi Nunziata Cgil Scuola – la nomina in presenza, seppure a numeri contingentati, era la soluzione migliore». Per gli insegnanti di primaria e infanzia infatti, le cui nomine sono a distanza, ci sono state numerose difficoltà causa graduatorie e questo ha creato diversi disagi e rallentamenti, tanto che le docenti della primaria, collegati in video conferenza da ieri lo sono ancora adesso, e poi tocca a tutta l’infanzia.

«In presenza si possono incrociare le varie classi di concorso e l’insegnante ha modo anche di scegliere ciò che preferisce anche per dare continuità di servizio al proprio lavoro, – dice Nunziata – il problema purtroppo è stato a monte, con un cronoprogramma che dall’inizio è apparso essere una chimera. Il Ministero avrebbe voluto tutte le cattedre assegnate il 14 settembre» e ora slitta anche la richiesta di concludere entro venerdì 18.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati