San Gaudenzio, distribuiti i novanta pass per la celebrazione del 22 gennaio

San Gaudenzio, distribuiti i novanta pass per la celebrazione del 12 gennaio. Come previsto, nel pomeriggio di oggi, mercoledì 20 gennaio, sono stati distribuiti tutti i biglietti a disposizione dei cittadini per poter partecipare alla celebrazione di venerdì 22 gennaio celebrata dal vescovo Franco Giulio Brambilla in Basilica.

Secondo le normative anti Covid, infatti, solo 150 persone tra celebranti, autorità, seminaristi, musicisti e fedeli potranno partecipare alla messa solenne per il santo patrono.

Nessuna coda o assembramento è stata registrata durante il pomeriggio: le persone, alcune delle quali parrocchiali del Cnetro, sono state fatte accomodare tra i banchi della basilica e gli addetti hanno consegnato loro i pass.

Quest’anno lo Scurolo non verrà aperto e la teca con il santo patrono è stata trasferita nella parte finale della navata di sinistra. Alle 16 di domani, giovedì 21 gennaio, è comunque in programma la liturgia che segna l’apertura dei festeggiamenti. Al termine potrà iniziare il pellegrinaggio, tutti i giorni fino al 31 gennaio, con i seguenti orari: 9.30 – 14.30 e 15.30 – 17.30. È necessario il distanziamento di un metro e la sanificazione delle mani.

Durante il periodo di celebrazioni per San Gaudenzio verranno sopsese le messe nelle altre chiese delle Parrocchie unite del centro: feriale delle 9 in Duomo, domenica 24 alle 1.030 e 18 in Duomo, sabato alle 18 al Monserrato.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *