Regione: 2,1 milioni di euro per la promozione dei prodotti agroalimentari di qualità

Prosegue l’impegno della Regione a sostegno dei produttori piemontesi per promuovere i prodotti agroalimentari di qualità piemontesi Dop, Igp, Doc e Docg per i vini, e le produzioni biologiche sui mercati UE e nelle grandi manifestazioni fieristiche nazionali ed estere.

La Giunta regionale, su proposta dell’assessore all’Agricoltura, ha infatti assegnato 2,1 milioni di euro sulla misura 3.2.1 del Programma di sviluppo rurale per l’apertura dei bandi per gli anni 2023 e 2024. Il provvedimento vuol garantire continuità alle azioni di promozione e informazione dei prodotti agroalimentari e vitivinicoli certificati, proprio nel periodo di transizione tra il precedente Programma di sviluppo rurale e la futura programmazione.

«Risulta strategico sostenere i consorzi di tutela e le associazioni di produttori nelle azioni di promozione e valorizzazione dei prodotti agroalimentari e vini di qualità certificata made in Piemonte, che vale 1,5 milioni di euro in continua crescita, e che sono da volano per lo sviluppo economico delle nostre zone rurali nonché componenti fondamentali delle nostre esportazioni» ha sottolineato l’assessore all’Agricoltura e cibo Marco Protopapa – «Questa delibera permette ai possibili beneficiari di avviare le procedure necessarie per la partecipazione alle future fiere in programma».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2023 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni