Ponti premiato tra le eccellenze del Made in Italy alla nona edizione del Save the Brand 2022

L'azienda si è aggiudicata il premio Brand Hero nel settore Food & Beverage

«Nato nel 1787, Ponti è un brand affermato a livello internazionale tra i primi a portare l’aceto italiano in tutto il mondo. La storia di questa impresa, brand hero 2022 del Save The Brand di Foodcommunity.it, attraversa nove generazioni e ha fatto dell’attività di comunicazione e marketing una delle leve più strategiche del proprio successo globale. La storia di Ponti si distingue in questi tempi, anche per l’impegno nella sostenibilità. Dal 2017 aderisce al programma di Azione delle Nazioni Unite, Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile. Ponti produce anche una linea Bio con prodotti ottenuti solo da coltivazioni biologiche e senza conservanti».

Con queste motivazioni ieri sera Giacomo Ponti, amministratore delegato del gruppo Ponti, ha ritirato il premio Brand Hero nel settore Food & Beverage in occasione della nona edizione del Save the Brand.

L’evento – organizzato da LC Publishing Group con la testata digitale Foodcommmunity.it, è dedicato agli imprenditori italiani e alle eccellenze del Made in Italy nel settore Food & Beverage che si sono distinte per il valore del loro marchio.

«Essere riconosciuti come uno dei marchi d’eccellenza del made in Italy, è un orgoglio e una responsabilità che la nostra famiglia porta avanti con impegno da generazioni. Il premio avvalora gli sforzi profusi nel campo della sostenibilità dei nostri prodotti, attraverso la valorizzazione della filiera corta e la riduzione della plastica degli imballaggi» – ha affermato Giacomo Ponti (in foto), che ha poi aggiunto: «Anche il benessere e la salute dei nostri dipendenti sono al centro del nostro piano di sviluppo, attraverso premi di produzione e più in generale un welfare aziendale attento all’equilibrio tra vita e lavoro».

Tra le iniziative intraprese, nel 2021 Ponti è diventata – prima nel suo settore – Società Benefit, una forma giuridica virtuosa e innovativa che impegna l’azienda nell’avere un impatto positivo sulla società e sull’ambiente. Per garantire che i requisiti di sostenibilità e di tutela sociale vengano rispettati, Ponti riporta in maniera trasparente e completa le proprie attività attraverso il Bilancio di Sostenibilità, una relazione annuale di impatto che descrive sia le azioni svolte che i piani e gli impegni per il futuro.

Una comunicazione diretta e trasparente è dà sempre alla base del rapporto tra Ponti e il consumatore, per questo molte delle attività comunicative dell’azienda sono orientate alla valorizzazione delle linee di prodotto storiche. Emblema di questa politica è la nuova campagna di comunicazione con Maurizio Lastrico, che racconta l’unicità di Ponti con uno stile leggero e contemporaneo, e di cui è in onda in queste settimane lo spot sull’Aceto di Vino.

Ma anche nella digital communication le iniziative non mancano, su tutte la partnership con Benedetta Rossi, tra le più importanti food influencer italiane, che con il suo “Fatto in casa da Benedetta” racconta la tradizione dietro la cultura dell’aceto, presentando il prodotto in modo semplice e naturale con le tradizionali ricette homemade.

I criteri di assegnazione da parte della redazione di Foodcommunity.it, riguardano le aziende che, per performance economica, innovazione di prodotto, attenzione alla sostenibilità, livello di internazionalizzazione, espansione a nuovi mercati esteri, apertura del capitale a nuovi investitori, innovazione e strategie di branding e comunicazione sono arrivate ad essere stakeholder di riferimento del settore.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL