Attualità Oleggio Provincia

Oleggio, a giugno al via il centro estivo comunale

Sarà un centro estivo diverso dal solito, un centro estivo di servizio come ha detto il primo cittadino Andrea Baldassini

Il 22 giugno potrebbe essere con ogni probabilità la data di partenza. Al via il centro estivo comunale di Oleggio, un «centro estivo di servizi, rivolto a tutte quelle famiglie che ne avranno necessità» specifica il primo cittadino Andrea Baldassini.

Con le linee guida e i regolamenti, i giochi tutti insieme, le gite, le uscite in piscina sono purtroppo da rimandare, al loro posto attività che potranno essere effettuate in classe e nel caso all’aperto. L’idea è quella di accogliere i bambini alla prima Maraschi in modo tale da poter igienizzare un solo plesso, «ma se dovesse esserci la necessità apriremo altre strutture» continua Baldassini.

Il comune ha lanciato nei giorni scorsi un sondaggio sui social, che ha trovato numerosi consensi: «Abbiamo anche riservato una categoria ai bimbi più piccoli, della scuola materna, per sapere quante famiglie avrebbero bisogno, noi saremo pronti anche per loro, qualora le norme confermerebbero l’obbligo dell’uso delle mascherine, in caso contrario sarebbe troppo difficile gestire».

Il Comune ha già pensato al programma di attività, alle fasce orarie, al pranzo da consumarsi in classe e con box singolo per ciascuno. «Vorrei rassicurare le famiglie che il costo del centro estivo non subirà grandi variazioni, il nostro è sempre stato un servizio fra i più economici della zona e così vogliamo continuare, visto anche il periodo di grande delicatezza. I costi per realizzare il centro estivo ora sono molto più alti, quasi quadruplicati, ma questo non peserà sulle famiglie».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati