Novaresi dell’Anno, si premiano sport, cultura e sociale

«Sociale, sport e cultura: i Novaresi dell’Anno scelti rappresentano pienamente valori e prerogative di questi tre settori che seppur diversi si intersecano perfettamente nel tessuto della nostra città». E’ così che il primo cittadino Alessandro Canelli ha annunciato i tre prescelti per l’anno 2020. Sono Silvia Corona Miglio, Sergio Ferrarotti e Marco Scardigli.

 

[the_ad id=”62649″]

 

«Miglio alla guida di Anfass Novara ha portato l’associazione a celebrare, nel 2019, 50 anni di importante attività. Una vera e propria casa per i suoi ospiti. Ferrarotti, presidente della polisportiva San Giacomo, ha saputo unire, nei tanti anni di guida della società, lo sport e il sociale, creando un ambiente che oggi raggruppa non solo le più diverse discipline sportive, ma anche una forte sensibilità e attenzione al territorio. Scardigli, scrittore che ha saputo raccontare la nostra città nelle sue più diverse e intime sfumature, riflettendone le prerogative principali e descrivendo un territorio che ben conosce. A loro vanno le nostre congratulazioni e quelle dei novaresi, nonché i doverosi ringraziamenti per i progetti che hanno contribuito a migliorare la nostra Novara».

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *