La Provincia al lavoro per mantenere aperta la sede della Motorizzazione

«L’obiettivo è quello di mantenere un servizio nel nostro territorio». Questo il commento di Michela Leoni, vicepresidente della Provincia di Novara con delega ai Trasporti, termine di una riunione tenutasi stamattina, mercoledì 3 marzo, in Prefettura. Sul tavolo la minaccia della chiusura del centro operativo di revisioni di San Pietro Mosezzo da tempo paventato. Dal confronto, al quale hanno preso parte diversi soggetti, tra i quali i responsabili territoriali e regionali della Motorizzazione civile, sarebbe emersa la disponibilità nel reperire una soluzione in proposito.

 

«Rispetto al problema della chiusura – ha detto ancora Michela Leoni – che, qualora si verificasse, rappresenterebbe un forte disagio per cittadini e operatori economici della provincia, ho espresso la massima disponibilità a valutare qualsiasi soluzione alternativa al trasferimento a Vercelli: è fondamentale che il servizio venga mantenuto sul nostro territorio e va detto che da parte dei rappresentanti della Motorizzazione questa richiesta è stata ascoltata con la massima attenzione e la massima apertura, tanto che sono già al vaglio alcune soluzioni alternative. Ci siamo ripromessi di aggiornarci al più presto e non appena ci saranno ulteriori dettagli per poter mantenere il Centro nel Novarese».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL