Il Comune regala tablet e pc ai bambini bisognosi

Il Comune regala tablet e pc ai bambini bisognosi. «Garantire a tutti il diritto allo studio, nonostante il cambio di passo della didattica in questo momento di emergenza – spiega  l’assessore all’Istruzione Valentina Graziosi mettendo a disposizione delle scuole un’economia di 31 mila euro, registrata negli anni scolastici passati, per sostenere la didattica a distanza e garantirla anche a chi si trova impossibilitato all’acquisto delle attrezzature necessarie.

«Questa cifra emerge dai finanziamenti regionali per la fornitura di libri di testo per alunni in difficoltà – prosegue –. Abbiamo quindi pensato, confrontandoci con la Regione, di devolvere questi soldi all’acquisto di devices, tablet o pc per aiutare i ragazzi più bisognosi in questo momento di didattica a distanza proprio con l’idea che nessuno resti indietro»

La somma è stata divisa tra gli Istituti comprensivi Bottacchi, Boroli, Montalcini, Duca d’Aosta, Fornara, Bellini, Convitto Carlo Alberto per un totale di 4.533 ciascuno. Saranno i dirigenti scolastici a gestire gli acquisti e la distribuzione secondo le reali esigenze dei propri alunni.

 

 

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: