Giorno prima degli esami al liceo Antonelli

Giorno prima degli esami al liceo Antonelli. È probabile che gli studenti, in ansia da esame, nemmeno se ne renderanno conto delle “stranezze” che questa pandemia ha imposto. Quello che è certo, è che questa maturità se la ricorderanno tutti, in modo particolare insegnati e personale scolastico che hanno rivoluzionato gli spazi. Tutte le scuole, infatti, hanno dovuto adeguarsi e soprattutto attrezzarsi per garantire le norme di sicurezza. Noi abbiamo percorso i corridoi del liceo scientifico Antonelli accompagnati da Paolo Ugazio, collaboratore della dirigente Silvana Romeo e insegnante di disegno e storia dell’arte.

Tutto è pronto per il fischio di inizio di domani: «Abbiamo predisposto circuiti in modo che gli studenti non si incontrino mai, utilizzando tutti gli ingressi della scuola per differenziare entrate e uscite – spiega -. Appena dopo il cancello, c’è la postazione dove viene rilevata la temperatura e dove è necessario lasciare i propri dispositivi di sicurezza per indossare quelli forniti dall’istituto».

Le commissioni d’esame sono tre e sono state sistemate al piano terra e al primo, con servizi e spogliatoi dedicati: «Abbiamo occupato tre aule molto grandi in tre corridoi diversi – continua – in modo da sistemare i banchi a distanza di sicurezza. Ogni colloquio ha la durata di circa un’ora; una volta terminato, lo studente esce da un porta direttamente collegata con l’esterno, la commissione si riunisce nel proprio spogliatoio per deliberare la votazione e, prima dell’ingresso del candidato successivo, il personale della scuola provvede a sanificare l’aula».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni