Fondazione Lucrezia Tangorra: «Una nuova sede per i nostri laboratori didattici»

Da oltre dieci anni la onlus è impegnata a sostenere bambini e ragazzi nella loro missione più importante: crescere

Nuova sede per celebrare i primi dieci anni di attività della Fondazione Lucrezia Tangorra, la onlus che dal primo giorno si è occupata di bambini e ragazzi offrendo loro la possibilità di crescere, apprendere e sognare grazia a numerosissimi concorsi, progetti e laboratori culturali.

«I nuovi locali, che ospiteranno la maggior parte delle attività, si trovano in viale Buonarroti 26, a pochi passi dal Parco dei Bambini e dal centro città – dichiara una soddisfatta Laura Minuto che insieme al marito Nicola Tangorra guidano l’associazione – un bel regalo che abbiamo deciso di farci per avere a disposizione più spazio per i nostri progetti culturali. La nuova struttura ospiterà eventi e laboratori didattici tra cui uno molto interessante di robotica con l’utilizzo di materiali riciclati. Diciamo che la nostra struttura si divide in due branche – spiega Laura – una strutturale dove appunto offriamo spazi per incontri, presentazione di libri e laboratori e una prettamente culturale. Quella culturale è composta da concorsi letterari, bandi per sostenere progetti scolastici e via discorrendo. Operiamo al fianco di diverse realtà scolastiche con le quali realizziamo diversi progetti come ad esempio aule dedicate ai bambini affetti da disabilità o veri e propri Festival letterari con ospiti di rilievo del mondo della scrittura che, ci teniamo a specificarlo, accettano il nostro invito a titolo gratuito. Sono piccoli gesti non così scontati al giorno d’oggi».

«La nostra associazione collabora da diversi anni con altre realtà del territorio novarese – conclude Minuto – con Sbulloniamoci per esempio e Stefania Natalizio dell’Alfabeto dei segni. La sinergia aumenta, di fatto, la forza di realtà come la nostra e siamo davvero felici di poter ampliare un discorso per noi centrale: affiancare i piccoli nella loro missione più grande, ossia crescere».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Paolo Pavone

Paolo Pavone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni