Dal Consiglio regionale onorificenza per meriti civili all’Ordine dei medici

Il Consiglio regionale del Piemonte, all’unanimità, ha conferito l’onorificenza della Presidenza del Consiglio regionale per meriti civili agli Ordini professionali che rappresentano il personale sanitario sul territorio piemontese.

«Si tratta di una onorificenza che accogliamo con soddisfazione – commenta il presidente dell’Ordine provinciale dei medici chirurghi e odontoiatri, Federico D’Andrea – perché rappresenta, come anche si legge nelle motivazioni, il riconoscimento per il lavoro, l’impegno, la professionalità e il sacrificio mostrati nel corso della pandemia da Covid-19. E’ anche uno stimolo a continuare a lottare senza risparmio anche in questa nuova ondata, che mette a dura prova tutti i medici che praticamente da un anno sono in prima linea».

Si legge nella comunicazione della Regione: «L’abnegazione degli iscritti al suo Ordine, spinta fino all’estremo sacrificio, costituisce uno dei valori fondanti della nostra società civile. L’onorificenza è un simbolo di rinnovata riconoscenza che non è stato possibile conferire ad ogni singolo iscritto all’Ordine, per tale motivo le chiedo la gentilezza di condividere ed estendere questo ringraziamento a nome dell’Assemblea regionale».

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *