Cooperativa Eurotrend, incontro in Comune: «Tuteliamo i lavoratori e gli accordi presi»

La cooperativa si occupa di assistenza educativa ai disabili e di gestione di case di riposo. I 200 dipendenti vedranno la 13' in due tranche

«Ci siamo confrontati proprio questa mattina; il nostro interesse è tutelare i lavoratori e fare in modo che vengano rispettate tutte le caratteristiche all’interno dell’appalto».

E’ avvenuto questa mattina, venerdì 17 dicembre, l’incontro fra il Comune di Novara e più precisamente nelle figure dell’assessore all’Istruzione Giulia Negri e del sindaco Alessandro Canelli e i vertici di Eurotrend Assistenza, la cooperativa che si occupa di assistenza educativa ai disabili e di gestione di case di riposo e che conta al suo interno circa 200 persone novaresi.

All’interno della cooperativa sembra esserci ancora aria di crisi, soprattutto per il fatto che la tredicesima del 2021 sarà di nuovo pagata in due momenti fra gennaio e febbraio 2022 a causa del mancato finanziamento da parte delle banche. Tale comunicazione ha lasciato perplessi i sindacati (leggi qui) che si sono immediatamente attivati per capire se la crisi è rientrata come annunciato lo scorso ottobre 2021 oppure no.

«Stiamo facendo di tutto per garantire il palinsesto dei servizi e capire al meglio l’intera situazione» continua l’assessore. E sull’incontro coi sindacati: «La nostra porta è aperta a tutti e per il bene dei lavoratori e delle famiglie faremo il possibile».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Elena Mittino

Elena Mittino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL