Camera di Commercio Alto Piemonte: otto persone entrano a far parte del personale camerale

I neo-assunti usufruiranno di un periodo di formazione volto ad approfondire il funzionamento del sistema camerale, le normative che ne regolano le competenze e i servizi svolti dall’Ente

Sono otto i candidati che hanno preso servizio nelle diverse sedi territoriali della Camera di Commercio Monte Rosa Laghi Alto Piemonte. I vincitori del concorso indetto dall’Ente camerale lo scorso anno sono sette donne e un uomo, selezionati con procedure d’esame innovative per la Pubblica Amministrazione, realizzate in collaborazione con Unioncamere nazionale.

Oltre alla consueta selezione scritta, che è stata condotta in presenza e tramite computer, gli aspiranti dipendenti camerali hanno infatti dovuto superare un colloquio orale condotto da commissioni di cui ha fatto parte anche una psicologa del lavoro. Il coinvolgimento della professionista ha permesso di aggiungere alla valutazione delle conoscenze tecniche una profilazione delle caratteristiche attitudinali in relazione alle diverse figure ricercate. L’esame è stato inoltre supportato da una piattaforma online di valutazione delle soft skills.

«Nelle aziende private questa procedura selettiva rappresenta la normalità» ha sottolineato Gianpiero Masera, segretario generale della Camera di Commercio Monte Rosa Laghi Alto Piemonte. «I candidati vengono scelti non solo in base alle loro capacità tecniche, ma anche prendendo in considerazione competenze trasversali quali l’empatia, la capacità di rapportarsi con gli altri, di lavorare in gruppo e di risolvere problemi. Normalmente nelle selezioni pubbliche questi aspetti non venivano valutati, ma abbiamo ritenuto fossero importanti nell’ottica di migliorare l’organizzazione generale del lavoro e quindi offrire un migliore supporto alla crescita del tessuto economico locale».

I neo-assunti usufruiranno di un periodo di formazione volto ad approfondire il funzionamento del sistema camerale, le normative che ne regolano le competenze e i servizi svolti dall’Ente. Il percorso di inserimento prevede inoltre un corso specifico sullo sviluppo di capacità relazionali e comunicative efficaci, stimolando i partecipanti all’adozione di comportamenti proattivi e a fornire il proprio contributo al cambiamento dell’organizzazione.

I dipendenti verranno inseriti nei servizi Registro Imprese, Promozione, con particolare riferimento al digitale, Personale e Comunicazione presso le sedi di Baveno, Biella, Novara e Vercelli, portando il personale dell’Ente camerale, inclusi i dipendenti dell’azienda speciale Fedora, a 117 unità.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2024 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni

Camera di Commercio Alto Piemonte: otto persone entrano a far parte del personale camerale