A Ipazia il nuovo laboratorio per l’analisi dei tamponi

Già centro regionale per le malattie autoimmuni, Ipazia, polo d’eccellenza dell’università del Piemonte Orientale situato a Sant’Agabio, potenzia la strumentazione e diventa un nuovo laboratorio per analisi test molecolari. Grazie all’intervento della Regione Piemonte e con le donazioni di Intesa San Paolo e Generali, il centro potrà svolgere l’analisi di tamponi per la ricerca del coronavirus a supporto del servizio sanitario regionale in grado di processare oltre 10 mila tamponi al giorno.

L’inaugurazione del laboratorio è in programma il 7 ottobre alle 11. Un tasselo che si aggiunge al nuovo centro regionale per la biologia molecolare a La Loggia di Torino che svolge attività analitiche, di approfondimento e di ricerca applicata nel campo della virologia ambientale con la finalità di sviluppare conoscenze sulle interazioni dei virus con l’ambiente.

Un centro realizzato dall’assessorato all’Ambiente e da Arpa Piemonte grazie al contributo di Generali e Intesa Sanpaolo e dotato di sistemi robotizzati con un livello di Biosicurezza 3 unico in Italia.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *