Arona: telecamere nuove contro i vandali

Nei giorni scorsi si sono registrati in aumento gli atti vandalici nella zona aronese. Gli ultimi nella zona di Mercurago dove alcune croci sono state dipinte sul portone della chiesa di San Rocco, sulla chiesa del Sacro Cuore in via Monte Nero. Non paghi i vandali hanno deciso di imbrattare anche la insegna del nuovo parco “Insieme” recentemente inaugurato e l’ingresso del Liceo Scientifico Enrico Fermi.

Sulla questione è intervenuto l’assessore alla sicurezza, Tullio Mastrangelo che ha voluto tranquillizzare i cittadini: “Abbiamo deciso di incrementare i controlli con telecamere. Saranno posizionate a Montrigiasco, a Dagnente, vicino alle scuole di Mercurago e di Arona e sui viali di accesso ai cimiteri di Arona e Mercurago e davanti al campo di calcio di via Monte Nero e in Piazzale Vittime di Bologna. Ne metteremo altre sulle rotonde di via Torino, una all’incrocio con via Mazzini e via Vittorio Veneto, l’altra su quella vicino al ponte di ferro. In molti di quei luoghi ci sono stati dei vandalismi o furti alle auto in sosta”. Dunque pare proprio che i vandali avranno decisamente vita più dura nella zona aronese.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Paolo Pavone

Paolo Pavone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni