Invorio Taccuino elettorale

Svolta a Invorio, Flavio Pelizzoni sindaco al fotofinish

Solo 37 voti dividono il vincitore dal sindaco uscente Roberto Del Conte che commenta: «Il paese è spaccato in due»

Svolta a Invorio, sul filo di lana. Flavio Pelizzoni (lista “Insieme per Invorio e frazioni”) con 1.267 voti (50,74%) supera per solo 37 consensi l’uscente Roberto Del Conte (“Noi Invoriesi”), fermatosi a 1.230 voti (49,26%). Una… vendetta che a questo punto si è consumata fino in fondo, alla luce delle vicende che pochi mesi fa portarono il neo eletto (all’epoca vice proprio di Del Conte) a favorire in qualche modo le dimissioni di ben otto consiglieri, provocando il “commissariamento” del Comune.

 

 

«Sono contento per il risultato – queste le prime dichiarazioni di Pelizzoni – Per me, ma soprattutto per la mia squadra, che ha dimostrato di essere particolarmente unita”. Il vincitore ha voglia di seppellire le polemiche del recente passato: “Non ho sassolini nelle scarpe da togliermi. Sarò il sindaco di tutti perché compito di un amministratore è quello di unire, non certo di dividere. Abbiamo tanto da lavorare. Invorio ha nuovamente un’Amministrazione».

Mastica un po’ amaro, invece, Roberto Del Conte: «Il paese è spaccato a metà – dice davanti ai risultati che lo hanno “bocciato” per una vera manciata di schede – ma del resto basta un voto per decidere, questa è la democrazia. L’impegno mio e dei miei non verrà comunque meno. Come minoranza continueremo a impegnarci su uno dei temi che ci sta più a cuore, quello della legalità».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati