Serie D, rinviate Derthona-Novara e Chieri-Gozzano

Domenica riparte dopo un mese di sosta il Campionato di Serie D, ma per Novara e Gozzano, entrambe in trasferta: gli azzurri al “Coppi” di Tortona contro i leoncelli del Derthona, il Gozzano sul campo dei collinari del Chieri, il Covid, costringerà le squadre allenati da Marco Marchionni e Massimiliano Schettino, ad un’altra settimana di riposo. Il prossimo turno è falcidiato dai rinvii, ben sei partite su dieci sono state rinviate. Intanto il trequartista Michele Villanova (classe 1993), svincolato dal Gozzano ha firmato per il Mestre. In settimana si sono disputati due recuperi, ieri il Borgosesia ha vinto 3-0 col fanalino di coda Saluzzo, oggi, il Città di Varese si è imposto 2-0 sulla Caronnese, con la formazione allenata da Ezio Rossi, imbattuta all’Ossola: 6 vittorie e 3 pareggi, che si porta da sola al secondo posto a -8 dalla capolista Novara, che alla terza giornata, ad inizio febbraio, renderà visita ai biancorossi lombardi. Fissati anche quattro recuperi per mercoledì 26 gennaio, in un campionato che il Dipartimento Interregionale sta cercando di far ripartire in mezzo a molteplici difficoltà.

CLASSIFICA Novara 41; Città di Varese 33; Chieri 31; Sanremese, Borgosesia 30; Pont Donnaz, Vado 28; Casale, Derthona 27; Gozzano 25; Bra 23; Asti, Sestri Levante 20; Ligorna 18; Lavagnese 16; Rg Ticino, Imperia 15; Caronnese, Fossano 14; Saluzzo 11.

19° TURNO: domenica 23 gennaio, ore 14,30: Bra-Caronnese, Ligorna-Casale, Rg Ticino-Sanremese, Sestri Levante-Vado. Rinviate per Covid: Asti-Fossano, Borgosesia-Lavagnese, Città di Varese-Pont Donnaz, Chieri-Gozzano, Derthona-Novara, Imperia-Saluzzo.

RECUPERI. Mercoledì 26 gennaio, ore 14,30: Bra-Sanremese, Chieri-Fossano, Gozzano-Derthona, Ligorna-Caronnese.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Guido Ferraro

Guido Ferraro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL