Serie D, il Novara con un poker al Fossano vola a +8 sulla Sanremese e vede la serie C più vicina

A 270' dalla fine del campionato manca solo la certezza aritmetica a sancire il ritorno nei professionisti per la compagine del presidente Massimo Ferranti e del tecnico Marco Marchionni

NOVARA-FOSSANO 4-0

Un mercoledì da leoni per il Novara, che fa poker col Fossano, quinta vittoria di fila, 16 punti conquistati sui 18 disponibili nelle ultime sei partite, con gli azzurri che hanno realizzato 15 gol, mantenendo la porta inviolata, si portano a +8 sulla Sanremese sconfitta 4-1 a Genova dal Ligorna. Novara che vede il ritorno in Serie C sempre più vicino. A 270′ dalla fine del campionato manca solo la certezza aritmetica a sancire il ritorno nei professionisti per la compagine del presidente Massimo Ferranti e del tecnico Marco Marchionni.
Giornata di festa a Novara, nonostante sia un giorno feriale, poche le emozioni nel primo quarto di gara, anche se meglio del precedente confronto con il Pont Donnaz. Possesso palla del Novara ma poche vere emozioni, il primo intervento di Merlano alla mezz’ora su angolo calciato da Gonzalez e (forse) destinato in porta. Al 33’ dopo uno scambio con Gonzalez, Tentoni conclude a rete ed è pronta la risposta del portiere. Il risultato si sblocca al 36’ quando Tentoni viene affossato in area da Marin. Per il difensore (ammonito precedentemente per un intervento su Gonzalez), è il secondo giallo ed è costretto ad abbandonare il campo. Gonzalez realizza la massima punizione spiazzando il portiere.

La ripresa inizia senza cambi, con gli ospiti compatti ed attenti a mantenere aperto il confronto. Novara con possesso palla (molto) ma col portiere Merlano attento ma quasi inoperoso. Tentativi a rete di Gonzalez, Vuthaj e Tentoni, ma la palla termina quasi sempre sul fondo. Il raddoppio alla mezz’ora, apertura di Pagliai a destra, cross in mezzo di Gonzalez, la palla carambola in area e Vuthaj (col ginocchio) e rotola in rete. La gara si chiude al 43’ con il secondo rigore concesso per un fallo di mano in area. Vuthaj realizza la sua doppietta e sale a 31 gol in questo campionato. Nel recupero c’è spazio per un terzo rigore, è abile Babacar a catturar palla e farsi atterrare dal portiere. Trasforma Laaribi per il tripudio del “Piola” quando arriva la notizia della sconfitta della Sanremese che lancia gli azzurri al ritorno nei professionisti dopo una sola stagione di purgatorio nei Dilettanti.

NOVARA (3-5-2) Desjardins 6; Agostinone 6 (33’ st Benassi 6), Bonaccorsi 6.5, Amoabeng 6 (36’ st Vimercati ng); Paglino 7, Tentoni 6.5 (42’ st Laaribi 6), Di Munno 6, Vaccari 6, Di Masi 6 (25’ st Pagliai 6); Gonzalez 6.5 (33’ st Babacar ng), Vuthaj 6.5. A disp.: Raspa, Bergamelli, Rocchetti, Pereira. All. Marchionni 7
FOSSANO (3-4-3) Merlano 5; Giraudo 5.5, Scotto 6, Marin 5; Adorni 5.5, Cossu 5.5 (14’ st Rosarno 6), Fogliarino 5.5, Lima Barbosa 5.5 (12’ st Specchia 6); L. Di Salvatore 5 (14’ st Bellocchio 6), Galvagno 5.5 (36’ st Coulibaly ng), Scarafia 5.5 (36’ st G. Di Salvatore ng). A disp.Chiavassa, Matera, Quaranta, Della Valle. All. Viassi 6.
ARBITO: Ramondino di Palermo 6
MARCATORI: pt 37’ rig Gonzalez; st 31’ Vuthaj, 43’ rig Vuthaj, 48’ rig. Laaribi.
NOTE: Giornata calda, terreno in ottime condizioni. Spettatori 500 circa. Espulso 36′ pt Marin per somma di ammonizioni. Ammoniti: Bellocchio. Angoli: 12-3 per il Novara. Recupero: pt 1’, st 4’.

RISULTATI 35° TURNO: Imperia-Caronnese 0-1; Asti-Casale 0-0; Novara-Fossano 4-0; Sestri Levante-Derthona 1-1; Gozzano-Lavagnese 0-1; Borgosesia-Pont Donnaz 1-2; Bra-Rg Ticino 1-0; Chieri-Saluzzo 2-0; Ligorna-Sanremese 4-1; Varese-Vado 1-0.

CLASSIFICA Novara 78; Sanremese 70; Casale 59; Città di Varese 56; Derthona 55; Bra 52; Chieri 51; Sestri Levante 50; Borgosesia 48; Caronnese 47; Ligorna, Gozzano 46; Vado, Pont Donnaz 44; Asti 41; Rg Ticino 38; Fossano 37; Lavagnese, Imperia 29; Saluzzo 18.

PROSSIMO TURNO (36° giornata) 1/5/ore 15: Sanremese-Sestri Levante, Saluzzo-Asti, Fossano-Borgosesia, Vado-Bra, Lavagnese-Chieri, Casale-Varese, Pont Donnaz-Imperia, Caronnese-Ligorna, Gozzano-Novara, Derthona-Rg Ticino.



Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Guido Ferraro

Guido Ferraro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL