Serie C Novara, sabato si gioca il derby a Vercelli con 500 tifosi al seguito

Novara al "Piola" di Vercelli per riprendere a vincere. Azzurri con oltre 500 tifosi al seguito decisi ad imporsi nel derby del Sesia e delle risaie

Tornare alla vittoria dopo i due pareggi casalinghi con Triestina e Virtus Verona, l’obiettivo del Novara nell’ultimo sabato del primo mese della regular season, nella gara più attesa dei propri tifosi: il derby del Sesia e delle risaie, sul terreno delle bianche casacche, a loro volta reduce da due pareggi con Renate in casa, Triestina al “Nereo Rocco”, dove la formazione allenata dall’ex difensore degli azzurri Massimo Paci, ha trovato sulla sua strada il portiere degli alabardati Pisseri, migliore in campo, protagonista di interventi decisivi. Voglia di imporsi da parte di entrambe le compagini. Novara senza il difensore Khailoti convocato dalla nazionale Under 23 del Marocco, il laterale sinistro Urso (problema muscolare), torna a disposizione dopo aver scontato un turno di squalifica capitan Gonzalez.

“Dobbiamo trasformare la tensione in energia positiva se vogliamo puntare in alto, ci dobbiamo abituare a gestire partite di questo genere – afferma l’allenatore Roberto Cevoli – la Pro Vercelli è una squadra forte, con giocatori di qualità, esperti, ma anche con giovani validi. Tocca a noi affrontare questo derby con la carica temperamentale e l’atteggiamento giusto. Sapere che ci saranno oltre 500 tifosi a sostenerci deve essere un motivo di vanto e di orgoglio. Ma proprio per questo esodo bisogna saperci meritare tanto entusiasmo e passione, essere bravi a trascinarli”.

Novara che potrebbe tornare al 4-3-2-1, tra i pali Pissardo, difesa da destra Ciancio, Benalouane, Carillo e Goncalves. In mezzo al campo il metronomo Ranieri, interni Masini e Rocca, Gonzales (o Tavernelli) e Galuppini alle spalle di Bortolussi. Nella Pro Vercelli assenti il portiere Rizzo e i centrocampisti Emmanuello e Louati.

IL PROGRAMMA (5^ giornata) sabato 24 settembre, ore 14.30: Lecco-Mantova, Pergolettese-Arzignano, Piacenza-Albinoleffe, Pordenone-Padova, Pro Patria-Renate, Pro Sesto-Sangiuliano, Trento-Triestina, Virtus Verona-Feralpisalò; ore 16.30: Pro Vercelli-Novara. Rinviata a mercoledì 12 ottobre ore 19: Vicenza-Juventus Next Gen.

CLASSIFICA: Pordenone punti 10; Padova, Feralpisalò 9; Arzignano, Novara 8;
LR Vicenza, Pro Patria, Renate 7; Sangiuliano, Pergolettese 6; Pro Vercelli 5;
Pro Sesto, Lecco, Juventus Next Gen 4; Trento, Virtus Verona, Triestina, Mantova 3; Albinoleffe 2; Piacenza 1.

PROSSIMO TURNO (6^ giornata) domenica 2 ottobre ore 17.30: Pro Patria-Pro Vercelli, Albinoleffe-Lecco, Arzignano-Trento, Juventus Next Gen-Pergolettese, Mantova-Pro Sesto, Novara-LR Vicenza, Renate-Pordenone, Sangiuliano-Piacenza, Triestina-Virtus Verona. Lunedi 3/9/ore 20.30: Padova-Feralpisalò.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Guido Ferraro

Guido Ferraro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Sezioni