Il Novarese Montipò resta in serie A: andrà al Verona

Dopo la retrocessione con il Benevento, il passaggio alla compagine gialloblù che lo vedrà per la seconda stagione in massima serie

Ci sarà un po’ di Novara nella prossima serie A: non solo Paolo Pancrazio Faragò (oramai da cinque stagioni nella massima serie e in attesa di capire se la sua carriera proseguirà a Cagliari o altrove), anche Lorenzo Montipò rimarrà al via del campionato più bello del mondo. Cosa non scontata, considerando che appena due mesi fa Montipò era retrocesso con il Benevento in serie B: negli scorsi giorni, poi, l’evoluzione imprevista con la meritata chiamata del Verona, che ha deciso di puntare su di lui per sostituire il partente Silvestri.

Nato e cresciuto, anche calcisticamente, a Novara, Lorenzo Montipò ha all’attivo nonostante la giovane età (25 anni) sei stagioni in serie cadetta e una nella massima serie. Con il Benevento, cui è stato ceduto dal Novara nell’estate 2018, ha vinto il campionato di serie B, risultato che si aggiunge alla serie C e alla Supercoppa di Serie C vinti con il Novara. Per lui anche due presenze con la nazionale under 21.

Montipò lascia il Benevento per il Verona con la formula del prestito con obbligo di riscatto al verificarsi di determinate condizioni, non rese note dai due club. Con ogni probabilità, la sua permanenza al Verona sarà legata al raggiungimento di un certo numero di presenze (obiettivo facilmente raggiungibile, considerato che sarà il primo portiere del club) o al raggiungimento della salvezza.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *