Il Novara FC a caccia del bomber. Presto le prime ufficialità

Prosegue il lavoro del d.s. Di Bari. Roster a buon punto e azzurri in campo, in attesa dei contratti firmati

Il Novara FC prende forma, giorno dopo giorno. Il discreto gruppo agli ordini del tecnico Marchionni sul prato del Piola va ampliandosi, tra atleti pronti a siglare il proprio contratto (per molti è questione di dettagli, poi saranno messi nero su biancao gli accordi) e altri in prova, intenti a convincere il club della propria bontà per il progetto.

Già detto da tempo di Gonzalez e Bergamelli, rispettivamente attaccante e difensore, dovrebbe essere il centrocampista Bortoletti il terzo ex Novara in rosa. Gruppetto cui si andranno ad aggiungere gli ex del vivaio Pereira (attaccante) e Amoabeng (difensore). Sono cosa fatta anche gli accordi con l’esperto difensore Agostinone, i centrocampisti “top” per la categoria Pugliese e Tentoni e il ventunenne Aramini (fantasista ex Foggia).

Tra i pali, sembra definitivamente tramontata l’ipotesi di vedere ancora in azzurro Axel Desjardins (discorso analogo vale, tra i calciatori di movimento, per Piscitella), con Raspa e Spadini (entrambi giovanissimi) a contendersi i “guantoni” da titolare, mentre in difesa sarebbero in dirittura d’arrivo Bonaccorsi e Pagliai. Pochi dubbi, a centrocampo, sull’arrivo in azzurro dell’ex Giana Erminio Capano, così come di un altro calciatore noto al d.s. Di Bari, il classe 2000 Di Masi.

Da definire, invece, l’attacco. Accanto a Gonzalez e Pereira, Di Bari insegue un “bomber” di riferimento, in grado di garantire quei 15-20 gol almeno che facciano la differenza nel corso della stagione. Il mirino sembrerebbe al momento puntato sull’esperto Vuthaj, reduce da una stagione d’oro con 21 reti siglate nell’ultima annata a Rimini. Per ora non si è ancora unito ai compagni intenti a iniziare la preparazione al Piola ma per il suo approdo in azzurro potrebbe essere questione di un paio di giorni. Così come per i 6-7 innesti che mancano alla definizione del roster: entro una decina di giorni, si dovrebbe arrivare a conclusione.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *