Il Novara Calcio prosegue la battaglia legale

Il club azzurro prosegue il proprio silenzio stampa ma attende l’esito del ricorso al Tar del Lazio

Dopo giorni e giorni di attesa, torna a far sentire la propria voce, attraverso un comunicato ufficiale, il Novara Calcio SpA. Il club azzurro fa sapere (contrariamente a quanto sostenuto da alcuni “rumors” circolati in rete negli ultimi giorni e mai oggetto di conferma da parte delle parti in causa) che la propria battaglia legale prosegue. L’obiettivo a questo punto è duplice: sia ottenere l’annullamento del respingimento dell’iscrizione alla serie C, sia stabilire il diritto a un eventuale risarcimento del danno subito.

Di seguito, il testo integrale del comunicato del club.

«A seguito delle consuete e puntuali notizie, false e tendenziose, che circolano online sulla sorte del Novara Calcio SpA, ovvero rinuncia al dibattimento al Tar, quindi data per esclusa e perdente, la Scrivente comunica quanto segue: All’udienza cautelare del 17/08/2021, svoltasi presso il Tar del Lazio, la Società Novara Calcio SpA ha chiesto di abbinare, oltre alla causa di respingimento di iscrizione, anche la richiesta nel Merito, per il quale, e dato per parte di accettazione del Tar, la prerogativa di regolarità nei pagamenti, un eventuale risarcimento del danno subito.

Ricordando a tutti che nessuno ha dichiarato che il Novara Calcio SpA è manchevole in un solo pagamento, ma è stato, arbitrariamente, contestato il metodo dei pagamenti da un privato sebbene lo Stato Italiano, Sovrano ed Autonomo li dichiari a tutt’oggi regolari e processati.

Quanto sopra quindi, oltre a dimostrare il percorso giudiziario attivo, non solo non abbandonato, ma a conferma che ancora non è decisa la eventuale posizione, su categoria di pertinenza
Si rimane quindi in attesa della fissazione per l’udienza in merito, e la conseguente decisione definitiva.

La Società Novara Calcio SpA informa inoltre che continuerà il silenzio stampa, fornendo solo comunicazioni precise e avvalorate, e che in caso di ulteriore diffusione di notizie».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni