Tempo libero Weekend & oltre

Weekend… che passione

Mostre, musica e teatro, ma anche degustazioni in piazza e momenti di riflessione con il primo fine settimana di Passio. Intanto a Milano si festeggia il Carnevale ambrosiano


Siamo tutti Appassionati
Prosegue nei Musei della Canonica del Duomo l mostra “Sete dipinte” dedicata a tre piviali provenienti dalla basilica di San Sebastiano a Biella, dipinti nel 1931 dal pittore Narciso Bertagnolio.

Anche la biblioteca Negroni ospita una mostra: “Colto robusto impegno”. L’esposizione su Carlo Negroni è visitabile lunedi dalle 14,30 alle 19,00, martedi, mercoledi, giovedi, venerdi dalle 9,00 alle 19,00, sabato dalle 8,30 alle 12,30.

Triplo appuntamento al Centro Culturale “La Riseria” in Via Conti di Biandrate, 11: “Vernissage”, mostra  inaugurale Stagione Espositiva 2018; “Ci facciamo il mazzo” dedicata alle carte da gioco e dedicata alle carte da gioco mostra personale di Mariangela Mazzeo vincitrice del premio “Artista dell’anno”. Visitabili sabato dalle 17.30 e domenica dalle 15,30 alle 19,00.

Sabato 17 dalle 14.30 visita guidata alla Galleria Giannoni con Elena Rame e spettacolo musicale del cantautore Roberto Casesi. Ritrovo presso sede Associazione Ri-Nascita, via Fratelli Rosselli, 3.

Commedia brillante in scena sabato 17 febbraio alle 21.15 al Teatro Sant’Andrea di Pernate. Sul palco di sarà la compagnia Kairos con un classico del teatro pirandelliano “Così è se vi pare”.

Numerosi gli appuntamenti in programma per Passio 2018. Sabato 17 alle 21 primo appuntamento musicale alla chiesa di San Nazzaro della Costa con Faber Teater in “Stabat Mater. Composizione per sei voci e un Duomo – Quando la voce ridisegna lo spazio sacro”. Nella stessa giornata, alle 20.45, all’oratorio di Stresa proiezione del film «La terra di Maria» di Manuel Cotelo. Domenica 18 a Novara: alle 15 al Quadriportico della Canonica incontro con don Silvio Barbaglia e Francesco Paolo Amico “Via Matris Dolorosae. Ai piedi della Croce i dolori di Maria”; a seguire inaugurazione dell’omonima mostra. Dalle 17 alle 20 all’oratorio del Sacro Cuore conferenza tenuta da Ernesto Olivero, fondatore del Sermig, sul tema “Giovani… artigiani di futuro – Profeti di bontà”. Primo incontro, alle 20.45, al Battistero del duomo “Nei Vangeli apocrifi, la nascita e l’infanzia miracolosa di Maria” a cura di Clementina Mazzucco, docente di Letteratura cristiana antica, Università di Torino. Alle 21, all’istituto San Lorenzo, incontro con Diego Manetti, docente di Filosofia e scrittore sul tema “Sempre «Sì» a Gesù – Educare con Maria ai piedi della croce”.

Per il ciclo “I concerti del Cantelli“, sabato 17 febbraio alle 17 concerto dell’ensemble di otto violoncelli costituito infatti dai docenti Gaetano Angelo Nasillo e Andrea Scacchi del Conservatorio di Novara e Claudio Merlo del Conservatorio di Alessandria affiancati da allievi di entrambe le Istituzioni  (Stefano Beltrami, Giulia Gillio Giannetta, Elena Lombardo, Gabriele Luzzani e Margherita Succio).

Spettacolo musicale/teatrale “Io non voglio andare al cielo”  dedicato a Victor jara. Tommaso Sabella chitarra e Francesca Viviani voce si esibiranno sabato 16 alle 21 al Brera. Ingresso libero.

Incontro sabato 17 alle 16 ai Musei della Canonica del Duomo sul tema “Medioevo Comic&Games“. A cura dell’Associazione Culturale InNovara.

Mostra fotografica con presentazione storica della linea ferroviaria Santhià-Arona in biblioteca.  Inaugurazione sabato 17 ore 10.30; la mostra sarà visitabile lunedi dalle 14,30 alle 19,00 martedi, mercoledi, giovedi, venerdi orario continuato dalle 09,30 alle 19,00 sabato dalle 08,30 alle 12,30.


Divertimento e distrazione
Chocomoments
in piazza del Duomo fino a domenica 18 febbraio. Degustazione, lavorazione, laboratori per presentare il cioccolato artigianale dalle 8,00 alle 22,00.

Tre i film in programma nel fine settimana negli altrettanti cinema novaresi: “50 sfumature di rosso” al Vip, “Chiamami col tuo nome” All’Araldo e “A casa tutti bene” al Faraggiana. Info e orari su www.novaracinema.it.

Torna il Mercato del Forte su viale Turati. Domenica 18 febbraio dalle 8,00 alle 22,00.


Oltre i confini
Prosegue la mostra milanese che raccoglie più di cento opere di Frida Kahlo: quadri, fotografie e disegni esposti al Mudec. La mostra sarà visitabile fino a giugno. Info: www.mudec.it/ita/frida/

Ultimo fine settimana per visitare, a Palazzo Reale di Milano, la mostra dedicata a  Henri de Toulouse-Lautrec con una grande monografica che racconta il suo intero percorso artistico. In mostra sono esposte oltre 250 opere con 35 dipinti oltre a litografie, acqueforti e affiches, provenienti dal Musée Toulouse-Lautrec di Albi e da importanti musei e collezioni internazionali come la Tate Modern di Londra, la National Gallery of Art di Washington, il Museum of Fine Arts di Houston, il MASP (Museu de Arte di San Paolo), e la BNF di Parigi, e da diverse storiche collezioni private.

Carnevale ambrosiano sui Navigli, sabato 17 febbraio con musiche e danze balcaniche. Si parte alle 16 dalla Darsena, per poi seguire la carovana carnevalesca attraverso tutte le vie adiacenti (via Magolfa, via Gola, via Pichi, via Borsi, etc.). L’iniziativa sarà animata fa 20 musicisti dell’Orkestar, che accompagnano la sfilata con brani del folclore balcanico. In aggiunta, i ballerini del gruppo folklorico Nashenzi. Durante la festa sono distribuiti coriandoli, stelle filanti e chiacchiere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati