Tempo libero
A scuola di storytelling

A scuola di storytelling con la fotografa Sara Munari

Un workshop e una mostra alla biblioteca di Cameri, in programma il 2 e il 3 febbraio, promosso dall'associazione culturale Prospettive

A scuola di storytelling con la fotografa Sara Munari, che arriva a Cameri per un workshop e una mostra, in programma il 2 e il 3 febbraio.
L’artista, che da anni si sdoppia fra il ruolo di freelance e di docente negli atenei più prestigiosi, ha pubblicato diversi libri e raccolto numerosi premi. Nel 2018 si è classificata al terzo posto nel concorso Urban 2018 di Trieste, a cui ha preso parte con il portfolio intitolato “Be the bee body be boom, est east”, ispirato alle leggende urbane dell’Europa dell’Est.

 

 

L’iniziativa, che si terrà alla biblioteca di Cameri (via Novara 20) è promossa dall’associazione culturale Prospettive: “Questo corso si pone l’obiettivo di indicare quali siano le modalità della narrazione fotografica – spiegano gli organizzatori – Si rivolge ad amatori e professionisti che vogliono approfondire le conoscenze di struttura ed editing di un progetto fotografico pensato ed esteso. Il percorso prevede la realizzazione di un progetto fotografico che sia spendibile sia sul web che su supporto cartaceo. Verrà spiegato come pensare, svolgere, organizzare e presentare un portfolio fotografico compiuto, imparando a portare le conoscenze tecniche a favore della visione personale per un racconto fotografico articolato. A fine lavoro, ogni partecipante, avrà un portfolio finito da presentare a gallerie, letture portfolio, premi fotografici o agenzie fotografiche. Il corso è dedicato a chi è interessato alla fotografia di Reportage e alla ricerca personale”.

Per ulteriori informazioni scrivere a [email protected] o contattare il 348.3145255

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati