Tempo libero Weekend & oltre

Weekend: a spasso per mostre, spettacoli e tavole benefiche

Per Bacco, Lucullo e altri banchetti
Un evento benefico, goloso e unico nel suo genere sarà ospitato sabato 4 novembre, dalle 20, al centro don Luciano Lilla, in via Quagliotti, frazione Santa Cristina di Borgomanero“5 Tapuloni per 1 progetto” è una sfida gastronomica benefica per eleggere la migliore tra le ricette proposte del piatto più antico della tradizione agognina. A promuovere la serata  quattro associazioni del territorio: Anffas Borgomanero onlus, Gazza Ladra, Terre della Croatina Cascinarmangiando e San Bernardo; il tutto con il sostegno della Fondazione Comunità Novarese onlus. I rappresentanti dei rioni S. Cristina, S. Cristinetta, S. Bernardo e S. Gottardo di Borgomanero cucineranno 5 diversi tapuloni e una giuria tecnica, insieme alla giuria popolare composta da tutti i commensali, proclameranno, al termine della cena, il migliore. La cena è composta da un ricco menu: aperitivo, i 5 tapuloni con polenta, zola e toma, dolce e bevande, al costo unitario di 20 euro. Tutto il ricavato sarà devoluto alle associazioni e ai progetti delle quattro realtà che la Fondazione Comunità Novarese sostiene. Info e prenotazioni: 0322 804319, 328 75676723.

Anche a Baveno si cucina per beneficenza. Domenica 5 novembre alle 12.30 nella sala Nostra@domus pranzo con risotto ai funghi, dolce e bevanda a 10 euro; il ricavato sarà utilizzato per l’acquisto di una ludoteca per l’oratorio.

In occasione della festa patronale di Feriolo, domenica 5 novembre a mezzogiorno sarà distribuita la trippa del Principato nel parcheggio della Trattoria ‘400.


Siamo tutti Appassionati
Nella sala della Maddalena del Palazzo Vescovile, fino al 20 dicembre, sarà possibile ammirare i Dittici Eburnei,  preziose tavolette in avorio lavorato di epoca romana, eccezionalmente esposti insieme,  nei seguenti orari: sabato e la domenica dalle 14.30 alle 18, con possibilità di visite fuori orario prenotando allo 0321 661654.

Visitabile fino al 26 novembre nella Sala dell’Accademia del Broletto la mostra Sor’riso Amaro, un’occasione per analizzare gli aspetti della tradizione lavorativa del territorio novarese, riflettendo sulle differenze e le analogie tra presente e passato e sul ruolo, al giorno d’oggi, del lavoro, inteso come strumento primario per l’inclusione sociale e lo sviluppo della persona. Orari di apertura: da martedì a domenica 9 – 12.30 e 14 -19.

Stasera, venerdì 3 novembre, alle 21 all’Arengo del Broletto il novarese Gianni Pessino presenterà il suo album  e suonerà alcuni brani in acustico. Sarà a colloquio con il giornalista Gianni Lucini.

Sempre al Broletto, domani, sabato 4 novembre, alle 17.30, incontro con i grandi della danza italiana in compagni di  Rossella Brescia e Luciano Cannito.

Sarà inaugurato stasera, venerdì 3 novembre, alle 21, la nuova stagione di “I Concerti del Cantelli”. Aprirà il violoncellista Rocco Filippini, mentre domani, sabato 4, alle 17 musiche di Schubert (Quintetto “la trota”) e Berio (Folk Song).

Sabato 4 novembre alle 21,  al Teatro Coccia debutta la prosa con “Sorelle Materassi”, tratto dal romanzo di Aldo Palazzeschi. Lo spettacolo è prodotto e diretto da Geppy Gleijeses, e interpretato da Lucia Poli, Milena Vukotic e Marilù Prati. Replica domenica 5 alle 16.

Nella stessa serata (sabato 4 alle 21) nell’auditorium del Brera, è in programma uno degli  appuntamenti più attesi della stagione di Novarajazz: Eve Risser in un concerto piano solo. Biglietto 10 euro, ridotto 5 euro.

Anche quest’anno la Società delle Regate 1858 e la pro loco di Belgirate organizzano il circuito invernale “L’Inverna a Belgirate”, giunto alla quarta edizione, che si disputerà nelle acque antistanti il lungolago di Belgirate a partire da domenica 5 novembre alle 11. Per maggiori informazioni: www.lasocietadelleregate1858.com.


Insieme s’impara meglio
Prosegue anche per questo fine settimana, e fino al 12 novembre, il Luna Park delle Streghe in zona Agogna di viale Kennedy con numerose iniziative: sabato 4 Prendi 2 e paghi 1 sulle attrazioni dei più piccoli, domenica 5 In giostra a 1 euro.


Oltre i Confini
In attesa dell’asta mondiale del Tartufo bianco d’Alba, in programma per il 12 novembre, si apre al quinta settimana dedicata al pregiatissimo prodotto.  Salotti, assaggi, musei e iniziative sono presenti in diversi punti della città, anche in collaborazione con Slow Food e Confartigianato. Tutte le informazioni su www.fieradeltartufo.org.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati