Storie della domenica
cupola basilica san gaudenzio

Quando tirarono giù il Salvatore dalla Cupola

Era il 4 settembre 1982 e un mare di folla seguì l’arditissima operazione che ebbe anche momenti di suspense

Era esattamente sabato 4 settembre 1982. Bella giornata di fine estate. L’ultima volta che si era realizzata quella complessa operazione era stato cinquant’anni prima, nel 1932.

L’impresa, molto acrobatico e di organizzazione perfetta, venne affidata all’impresa Montipò, e diretta dal giovane Giannatale Montipò, padre dell’attuale portiere Lorenzo (oggi al Benevento).

Un mare di folla, da sotto la Cupola, seguì l’arditissima operazione che ebbe anche momenti di suspense perchè era veramente complicato trasportare da 121 metri di altezza una statua del peso di alcune tonnellate.

Operazione definita “brillantissima”. Il pubblico novarese applaud freneticamente la discesa del Salvatore, simbolo della città, e finalmente molti poterono vederlo da vicino. Una grande e bella statua in bronzo con lamine dorate realizzata dallo scultore Piero Zucchi e collocata sulla cima della Cupola il 16 maggio del 1878.

In quell tempo sindaco di Novara era il socialista Armando Riviera.

 

 

Il seguito della storia del Salvatore ebbe risvolti grotteschi. Perchè la doratura della statua non risolve il problema, anzi peggiora la colorazione della statua. Inoltre un’approfondita analisi mettalografica sulle condizioni del monumento sconsiglia di riportare la statua sulla guglia. Il Salvatore durante la guerra era stato colpito da alcune pallottole di mitragliatrice d’aereo.

Dopo lunghi dibattiti e anni di attesa, il sindaco decide nel marzo del 1989 di portare sulla guglia della Cupola una copia in vetroresina del monumento mentre la statua originale sarà collocata all’interno della Basilica alla vista di tutti.

Soluzione intelligente accettata da tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati